Cause e come prevenire la diarrea

La diarrea è un tipo di malattia che colpisce molte persone, dall'età dei bambini agli adulti. Sebbene sia classificata come una malattia lieve, la diarrea deve essere eseguita rapidamente in modo che non diventi più grave. Conoscere chiaramente il significato della diarrea e come prevenire le cause della diarrea in modo da poterla affrontare rapidamente!

Definizione di diarrea

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità o l'OMS, la definizione di diarrea è la defecazione a consistenza liquida (diarrea) tre o più volte al giorno per 24 ore. Normalmente, i movimenti intestinali di una persona sono 1-3 volte al giorno e la quantità è di 200-250 grammi al giorno. Se più di questo, allora una persona può essere chiamata avere la diarrea. I disturbi digestivi sono una delle condizioni più comuni vissute dalle persone, soprattutto in Indonesia. Sulla base dei dati del Ministero della Salute della Repubblica di Indonesia nel 2007, la diarrea è stata classificata al 13° posto come causa di morte per tutte le età. Nel frattempo, se considerata dalla categoria delle malattie infettive, la diarrea è al terzo posto come causa di morte dopo polmonite e tubercolosi. Da tutti i dati citati, il gruppo con più diarrea è sotto i cinque anni, che è il 16,7%. La diarrea può essere suddivisa in diversi gruppi che possono essere definiti come segue:

  1. Diarrea acuta: diarrea che dura meno di 1 settimana.
  2. Diarrea persistente: diarrea causata da infezione e che dura più di 14 giorni.
  3. Diarrea cronica: diarrea che dura più di 14 giorni e non è causata da un virus, ad esempio a causa di una funzione intestinale alterata nella digestione e disturbi nell'assorbimento di sostanze nell'organismo.
  4. Dissenteria: diarrea accompagnata da muco e sangue. Questo tipo di diarrea è solitamente causato dal batterio Shigella o dal parassita Entamoeba histolotica.
  5. Colera: questo tipo di diarrea è una diarrea molto acquosa, quasi non si trovano feci. Il colera può causare epidemie e chi ne soffre diventa disidratato in modo acuto. Il colera è causato dal batterio Vibrio cholerae.

Cause di diarrea

Fondamentalmente, le cause della diarrea nei neonati e nei bambini e le cause della diarrea negli adulti non sono molto diverse. Nella sola Indonesia, la maggior parte della diarrea nei neonati e nei bambini è causata dall'infezione da rotavirus. Inoltre, si dice che batteri e parassiti siano anche la causa della diarrea per tutte le età. Quando alcuni di questi organismi entrano nel corpo, interferiranno con l'assorbimento del cibo nell'intestino tenue. Di conseguenza, il cibo non può essere digerito correttamente e va direttamente all'intestino crasso. Il cibo non digerito e non assorbito dall'intestino attirerà acqua dalla parete intestinale. Il processo di transito nell'intestino diventa molto breve in modo che l'acqua non abbia il tempo di essere assorbita dall'intestino crasso. Questo è ciò che fa sì che le feci diventino acquose quando hai la diarrea. La causa della diarrea negli adulti e nei bambini è un'infezione intestinale che si verifica a causa del consumo di cibi o bevande sporchi e contaminati. I microrganismi che causano infezioni intestinali sono batteri, parassiti e virus, come norovirus e rotavirus. Anche così, ci sono molti altri fattori che causano la diarrea, come:

  1. Farmaci, ovvero l'uso di antibiotici sbagliati che interferiscono con i normali batteri nell'intestino.
  2. Fattori psicologici, come stress e ansia.
  3. Allergie alimentari, ovvero allergie alle proteine ​​della soia o allergie al latte vaccino.
  4. Anomalie nel processo di assorbimento del cibo, ad esempio quando mancano le condizioni degli enzimi che digeriscono il cibo.
  5. Consumo eccessivo di bevande alcoliche e caffè.
  6. Mancanza di vitamine come niacina/vitamina B3.
  7. L'ingresso di metalli pesanti nel corpo, come CO, Zn e vernice.

Segni e sintomi di diarrea

Quando si diagnostica la malattia diarroica, di solito il medico chiederà informazioni sui sintomi riscontrati. La diarrea si verifica generalmente a causa di disturbi dell'apparato digerente, quindi i sintomi riscontrati sono per lo più sintomi dell'apparato digerente. Oltre ad essere visti dalle feci acquose, ecco alcuni segni e sintomi di diarrea sia negli adulti che nei bambini:

  1. Aumento della frequenza dei movimenti intestinali
  2. Aumento del numero di feci ad ogni movimento intestinale
  3. Sensazione di torsione e crampi allo stomaco
  4. Gonfiore, frequente passaggio di gas (peti) e rutti
  5. Nausea e voglia di vomitare
  6. Nei neonati, di solito appare un colore rossastro sulla pelle intorno ai glutei
  7. Sarà accompagnato da febbre, se la diarrea è causata da un'infezione
  8. Se si verifica la disidratazione, il paziente si sentirà debole, la punta delle dita sarà fredda e perderà conoscenza
  9. Nei pazienti con dissenteria uscirà sangue e muco durante la defecazione

Per i sintomi di diarrea lieve, di solito dura solo da poche ore a pochi giorni. Nel frattempo, la diarrea che dura più di pochi giorni è considerata diarrea cronica che può essere un segno di altre malattie, come colite e infezioni gravi. Se non trattata immediatamente, la diarrea persistente può portare alla disidratazione e può essere pericolosa per la vita del malato.

Leggi anche: Dai, conosci le cause della diarrea nei bambini!

Trattamento della diarrea

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha raccomandato un buon trattamento per la diarrea da somministrare ai malati, vale a dire come segue:

  1. Somministrazione di liquidi

Il riempimento dei liquidi nel corpo delle persone con diarrea è molto importante considerando che una complicazione che si verifica spesso nella diarrea è la disidratazione. Dare molti liquidi ha lo scopo di sostituire il liquido che fuoriesce durante la diarrea. Se non viene sostituito, il corpo sperimenterà un deficit di liquidi e causerà cambiamenti nell'acidità del sangue. Questa condizione può ridurre il volume del sangue che trasporta l'ossigeno in modo che possa interferire con il metabolismo cellulare e può essere fatale. Nei neonati, l'allattamento al seno deve essere continuato in caso di diarrea. Tuttavia, è necessario limitare l'uso di latte che contiene lattosio. Si consiglia di consultare prima un medico per anticipare la presenza di interferenze con l'assorbimento di determinate sostanze. L'ORS è anche un'alternativa altamente raccomandata da consumare in caso di diarrea. L'ORS ha un buon livello di solubilità tanto da essere facilmente assorbito a livello intestinale. Puoi anche sostituire la soluzione ORS con una soluzione zucchero-sale. Il trucco è mescolare un cucchiaino di zucchero e sale in un bicchiere (200 cc) di acqua potabile. Se non è possibile tentare la somministrazione orale di liquidi, ad esempio se si verifica un forte vomito, è necessario sostituire i liquidi per via endovenosa o per infusione.

  1. Nutrizione corretta

Il miglior trattamento per chi soffre di diarrea è fornire un'alimentazione buona ed equilibrata. Non lasciare che quando hai la diarrea, il consumo di cibo diminuisce. Dovresti continuare a mangiare come al solito. Anche i bambini che stanno ancora allattando dovrebbero continuare ad essere allattati intensamente. Quando si verifica la nausea, il cibo può essere somministrato un po' ma più spesso. Il consumo di fibre dovrebbe essere leggermente ridotto in modo che la consistenza delle feci sia più densa.

  1. Somministrazione dei farmaci

Alcuni studi che sono stati fatti effettivamente mostrano che il consumo di farmaci non può curare la condizione di diarrea sperimentata. I farmaci antidiarroici non trattano la causa della diarrea, quindi l'uso di farmaci antidiarroici deve essere consultato prima con un medico. La somministrazione di antibiotici era solo per determinate indicazioni, ad esempio nella dissenteria e nel colera. Anche il suo uso dovrebbe essere limitato perché se usato in modo errato può disturbare il normale equilibrio dei batteri nell'intestino. Per la diarrea causata da virus non servono antibiotici.

  1. Somministrazione di Zinco o Zinco

Zinco, zinco o ferro è uno dei micronutrienti. Questa sostanza può ridurre la frequenza dei movimenti intestinali, ridurre il volume delle feci e trattare la diarrea ricorrente. Puoi assumere zinco o zinco per 10-14 giorni a una velocità di 20 mg al giorno. Nei bambini sotto i 6 anni la dose è di 10 mg al giorno.

  1. Ulteriore trattamento

Dovresti consultare immediatamente un medico se la diarrea è accompagnata da febbre, diarrea sanguinolenta, diminuzione dell'appetito, disidratazione e non migliora per più di 3 giorni.

Come prevenire la diarrea

L'azione migliore nel trattare la diarrea è prevenire la diarrea fin dalla fase iniziale. La pulizia è la chiave principale che deve essere considerata negli sforzi per prevenire la diarrea. Ci sono diverse cose che si possono fare, come:

  1. Lavarsi le mani prima e dopo aver mangiato e dopo aver defecato e urinato
  2. Non mangiare con noncuranza cibo che non è garantito per la pulizia e la salute
  3. Non bere acqua non bollita
  4. Separare cibi cotti e crudi
  5. Cucina sempre usando ingredienti di base freschi
  6. Conservare il cibo in frigorifero e non lasciare il cibo troppo a lungo al sole
  7. Evita di usare gli stessi asciugamani e posate se un membro della famiglia ha la diarrea
  8. Pulizia della toilette con disinfettante dopo la defecazione
  9. Riposati a sufficienza

Adottare uno stile di vita sano ed equilibrato è il modo migliore per evitare la possibilità di varie malattie, come la diarrea. Anche se la diarrea è una malattia comune, devi trattarla rapidamente nel modo giusto. Se non controllata, la diarrea può causare una grave disidratazione che può essere fatale per chi ne soffre.