Sanguinamento durante il sesso durante la gravidanza | Sono sano

Quando sei incinta, non significa che devi davvero sopprimere il tuo desiderio sessuale per non fare sesso affatto. Tuttavia, ci sono molte cose che devi considerare se vuoi fare sesso durante la gravidanza. Questo è ovviamente per mantenere la salute del grembo materno. Quindi, cosa succede se c'è sanguinamento quando fai sesso durante la gravidanza? È pericoloso? Per scoprire maggiori dettagli, vediamo la seguente recensione!

È normale sanguinare dopo il sesso durante la gravidanza?

Qualsiasi sanguinamento, leggero o pesante, dopo 20 settimane di gravidanza è anormale. Pertanto, se si verifica questa condizione, consultare immediatamente un medico.

La cosa migliore che puoi fare in caso di sanguinamento dopo il sesso durante la gravidanza è evitare di fare sesso il più possibile per prevenire ulteriori complicazioni. Chiedi consiglio al tuo medico sul momento giusto per fare di nuovo sesso.

Leggi anche: Cosa fare e cosa non fare per fare l'amore durante la gravidanza

Quali sono le cause del sanguinamento dopo il sesso durante la gravidanza?

La cervice è tenera e sensibile causando sanguinamento dopo i rapporti sessuali durante la gravidanza. Questa maggiore sensibilità della cervice può essere causata da diversi fattori, tra cui:

  • Aumento dell'afflusso di sangue

Il livello di afflusso di sangue alla vagina e alla cervice aumenterà rapidamente durante la gravidanza. Durante il sesso, ci sarà una pressione aggiuntiva nell'area cervicale che provoca un leggero sanguinamento o spotting.

  • Aumento capillare

Diversi capillari sanguigni (piccoli vasi sanguigni) si formano durante la gravidanza per soddisfare le elevate richieste di ossigeno della madre e del feto. La maggior parte di questi capillari si svilupperà nella vagina e nella cervice. Tieni presente che i capillari sono molto delicati, quindi si rompono facilmente quando c'è pressione quando fai sesso.

  • Polipi cervicali

I polipi sono escrescenze innocue di tessuto sulla cervice e si verificano a causa di alti livelli di estrogeni. I polipi sono molto fragili perché contengono minuscoli vasi sanguigni, quindi la pressione sull'area durante il rapporto sessuale può causare sanguinamento.

Il sanguinamento dopo il sesso durante la gravidanza è un segno di aborto spontaneo?

L'aborto spontaneo innescato dal sesso è in realtà molto raro. Questo perché il feto è al sicuro nel sacco amniotico pieno di liquido. Il sacco amniotico ammortizza il bambino e funge da ammortizzatore per qualsiasi lesione fisica. Inoltre, il bambino si trova a una certa distanza dalla vagina, che è l'area della copulazione.

Tuttavia, se hai avuto una storia di aborto spontaneo o hai una parete cervicale debole, il medico di solito consiglia di astenersi dal sesso durante la gravidanza come precauzione.

Quando dovresti vedere un dottore quando hai sanguinamento?

I problemi di sanguinamento devono essere consultati immediatamente con un medico, soprattutto se si verificano alcuni dei seguenti sintomi dopo aver fatto sesso durante la gravidanza.

1. Crampi e forti dolori al basso ventre o nella zona pelvica.

2. Sanguinamento vaginale pesante e consistente.

3. Svenimento o vertigini.

4. Febbre alta o assenza di brividi.

5. La presenza di contrazioni uterine e continua, anche dopo il rapporto sessuale.

Fare sesso durante la gravidanza non è un'attività completamente vietata. Tuttavia, è importante prestare attenzione a vari fattori e consultare prima il medico, soprattutto se si scopre che si sta sanguinando. Il motivo è che il sanguinamento durante la gravidanza deve essere seguito e non dovrebbe essere preso alla leggera, sì, mamme. (NOI)

Leggi anche: Prova le posizioni sessuali sicure durante la gravidanza come questa immagine!

Riferimento

Giunzione mamma. "Sanguinamento dopo il sesso durante la gravidanza: è normale?".