Benefici della vitamina E per la fertilità| sano

Tra le tante vitamine esistenti, la vitamina E è quella che svolge un ruolo molto importante per la nostra salute. La vitamina E svolge un ruolo nella protezione delle membrane cellulari, dei globuli rossi, delle cellule nervose, nella prevenzione dell'anemia e delle infezioni virali. Inoltre, ci sono anche benefici della vitamina E per la fertilità femminile e maschile.

Vuoi sapere quali sono i benefici della vitamina E per la fertilità femminile e maschile? Leggiamo la spiegazione qui sotto!

Leggi anche: Ottieni informazioni su promil, gravidanza e crescita direttamente dagli esperti

Benefici della vitamina E per la fertilità femminile e maschile

La vitamina E è ricca di antiossidanti che possono aiutare a combattere varie sostanze nocive, come il mercurio e altre. La vitamina E influisce positivamente anche sull'equilibrio ormonale.

Benefici della vitamina E per la fertilità femminile

Ecco alcuni dei benefici della vitamina E per la fertilità femminile:

1. Aumentare lo spessore della parete dell'utero

La parete uterina sottile può essere un fattore importante che causa l'infertilità nelle donne. Ebbene, consumare 600 mg di vitamina E al giorno può aumentare il flusso sanguigno nell'arteria radiale, aumentando così lo spessore della parete uterina.

2. Aiuta a trattare la PCOS

La PCOS è una condizione abbastanza comune, con circa una donna su 10 che ne soffre. Questa sindrome provoca squilibrio ormonale e rallenta il metabolismo. Gli squilibri ormonali possono causare infertilità in alcune donne. La vitamina E può aiutare ad alleviare gli effetti della PCOS sul corpo. Questo è uno dei benefici della vitamina E per la fertilità femminile.

3. Protegge l'Amnion (sacco amniotico)

Oltre ad essere benefica per la fertilità, la vitamina E aiuta anche a mantenere una gravidanza sana. Il sacco amniotico contiene liquido amniotico o liquido amniotico. La vitamina E può aumentare la resistenza della membrana del sacco amniotico, prevenendo così la lacerazione.

Leggi anche: La mia lotta per il Promil, aborto spontaneo fino a quando non mi hanno dato due gemelli!

Benefici della vitamina E per la fertilità maschile

Oltre a conoscere i benefici della vitamina E per la fertilità femminile, dobbiamo anche conoscere i benefici della vitamina E per la fertilità maschile:

1. Aumenta la motilità degli spermatozoi

La motilità degli spermatozoi è la capacità di spostare gli spermatozoi. È necessaria una buona motilità degli spermatozoi in modo che lo sperma possa nuotare nell'utero e fecondare un uovo. La vitamina E può aiutare ad aumentare la motilità degli spermatozoi.

2. Aiuta ad aumentare il numero di spermatozoi

Una delle cause più comuni di infertilità negli uomini è il basso numero di spermatozoi. Idealmente, lo sperma è considerato basso se un millilitro di sperma contiene meno di 20 milioni di spermatozoi. Nella maggior parte dei casi, la diminuzione del numero di spermatozoi può anche essere causata da infezioni e danni, entrambi prevenibili con l'assunzione di vitamina E.

3 Aumentare la fertilizzazione

La ricerca mostra che gli uomini che consumano regolarmente l'assunzione di vitamina E sperimentano un aumento della fertilizzazione (fecondazione) fino al 29%. Questo perché la vitamina E migliora la qualità dello sperma.

Leggi anche: Vuoi avere figli in fretta? Questi alimenti per aumentare la fertilità maschile!

Qual è il dosaggio consigliato di vitamina E?

Tutto ciò che è in eccesso non va bene, anche quando assumiamo vitamine. L'assunzione ideale di vitamina E è di 500 - 1000 mg al giorno. Vitamina E per la fertilità la dose non deve superare i 1000 mg al giorno.

Il consumo eccessivo di vitamina E può causare diarrea, nausea, influenza e mal di stomaco. Quindi in realtà consultare un medico prima di assumere integratori di vitamina E. La vitamina E può anche essere ottenuta da una varietà di alimenti, come verdure a foglia verde, noci, tuorli d'uovo, avocado, pomodori e altri. (UH)

Fonte:

Primo grido genitoriale. Vitamina E per la fertilità – Benefici e integratori. agosto 2018.

Auto hackerato. Vitamina E: qual è il suo ruolo nella fertilità e nella gravidanza?. settembre 2020.