Quanto sono pericolose le vertigini?

Forse hai avuto vertigini e hai sentito che tutto girava all'improvviso, senza che fosse chiaro quale fosse la causa. Può succedere dopo che ti alzi troppo velocemente o ti muovi in ​​un modo che innesca determinate sensazioni. Questa si chiama vertigine.

Se hai le vertigini una o due volte dopo un certo movimento, non farti prendere dal panico e preoccupati perché è un segno che sei sotto stress o che la glicemia o la pressione sanguigna sono leggermente inferiori al solito.

Tuttavia, alcune persone sperimentano regolarmente le vertigini e questo sembra normale per loro. Sebbene innocue nella maggior parte dei casi, le vertigini possono essere un indicatore di una condizione di salute. Questo perché le vertigini possono avere un impatto sulla qualità del sonno e su altri aspetti della vita. Se persiste e influisce sulla tua vita quotidiana, dovresti contattare il medico.

Leggi anche: 5 cause insolite di mal di testa!

Orecchio interno, cause di vertigini

L'Università della California San Francisco Medical Center afferma che le vertigini sono una condizione che ti fa sentire come se la stanza continuasse a girare quando sei fermo. In genere, le vertigini colpiscono quasi il 40% delle persone sopra i 40 anni, almeno una volta nella vita.

A differenza dei normali capogiri, le vertigini possono causare nausea e forse anche un sintomo di un grave disturbo dell'equilibrio. In termini medici, la vertigine è descritta come la percezione del movimento quando non è presente alcun movimento o la percezione di un movimento eccessivo.

I sintomi delle vertigini includono mal di testa, vertigini, nausea, vomito, sudorazione, visione offuscata, eloquio confuso, rotazione e inclinazione di ciò che si vede. La causa più comune di vertigini sono problemi con l'orecchio interno. L'orecchio è un organo molto complesso, ha molte funzioni oltre all'udito. L'orecchio interno aiuta a regolare l'orientamento e l'equilibrio. Se qualcosa va storto, può causare vertigini.

“La vertigine parossistica posizionale benigna (VPPB) è una delle cause delle vertigini. L'orecchio interno contiene cristalli sensoriali a base di calcio e proteine ​​chiamati otoconia. Se l'otonia si sposta e galleggia nel condotto uditivo interno, potresti avere una breve sensazione di rotazione", afferma Gregory Whitman, MD, uno specialista dell'orecchio e del cervello presso Ospedale di riabilitazione di Braintree, Massachusetts.

Leggi anche: Opzioni di trattamento per superare i sintomi delle vertigini

Trattare con la fisioterapia

Secondo Gregory, le vertigini sono un semplice problema meccanico che può e deve essere corretto con la terapia fisica, non con farmaci o interventi chirurgici. Sebbene la BPPV sia il disturbo dell'equilibrio correlato all'orecchio interno più comune, colpisce solo 1 persona su 1.000 all'anno, secondo Associazione Disturbi Verticolari (VEDA).

Sebbene possa colpire adulti di tutte le età, la VPPB di solito colpisce gli anziani. La maggior parte si verifica senza una ragione apparente, ma la VPPB è stata collegata a traumi, emicranie, infezioni dell'orecchio interno, diabete e osteoporosi. "Dopo il trattamento, il 50 percento dei pazienti potrebbe manifestare nuovamente BPPV entro i prossimi cinque anni, soprattutto se è dovuto a un trauma", affermano gli esperti di VEDA.

La vertigine non è una condizione in sé. Quindi, il trattamento dipende dalla condizione sottostante che lo causa. Nella maggior parte dei casi, le persone che soffrono di vertigini non hanno bisogno di assistenza medica perché il loro cervello può adattarsi ai cambiamenti nell'orecchio interno e mantenere l'equilibrio utilizzando meccanismi alternativi.

droghe come proclorperazina e alcuni antistaminico, può essere utile nelle prime fasi o nella maggior parte dei casi di vertigini. La riabilitazione vestibolare (VTR) è il trattamento più comune per le vertigini. Terapia fisica in cui è necessario migliorare il sistema vestibolare che svolge un ruolo nel segnalare al cervello i movimenti del corpo legati alla gravità.

Per alleviare i sintomi delle vertigini, puoi fare alcune cose semplici, tra cui esercizio fisico regolare con movimenti leggeri, dormire con la testa leggermente sollevata su due o più cuscini, alzarti lentamente e sederti sul bordo del letto per un minuto o più prima di alzarti ed evitando di chinarsi durante il ritiro della merce.

Leggi anche: Suggerimenti per superare il forte mal di testa

Riferimento:

ragazza bruna. Cos'è Vertigo ed è pericoloso?

Salute quotidiana. 10 fatti sorprendenti su vertigini e vertigini

Informare il SSN. Vertigine