Contenuto di nutrienti nel cioccolato al latte?

Il cioccolato, che è originariamente derivato dalle fave di cacao, ha dimostrato di contenere molti nutrienti benefici per la salute. Tuttavia, consumare cioccolato puro o cioccolato fondente, Certo che non va bene, banda! Ecco perché il cioccolato che è stato trasformato in cibo viene poi aggiunto con altri additivi come zucchero o latte. Ovviamente questo abbassa leggermente la qualità nutrizionale del cioccolato, facendo sì che questo alimento non sia così salutare come immaginato.

Paragonato a cioccolato fondente, il contenuto nutrizionale del cioccolato al latte è molto più basso. Bisogna tenerne conto quando si sceglie il tipo di cioccolato da consumare. Conoscere i fatti sul cioccolato al latte, qual è il suo contenuto in modo che possa motivarti a scegliere il cioccolato fondente, che ha meno grassi, calorie e zucchero.

Leggi anche: Allergia al cioccolato? Ecco le cause e i sintomi!

Calorie nel cioccolato al latte

È molto importante controllare l'apporto calorico giornaliero. Perché mangiare troppe calorie può portare ad un aumento di peso e portare all'obesità. Ma non vuoi dire che devi assolutamente evitare le calorie, gang! Devi comunque consumare carboidrati e zuccheri come fonte di calorie, ma devono essere consumati in piccole quantità. Perché troppo è come portare la malattia.

Secondo il National Heart, Lung e Blood Institute, l'aumento di peso dovuto a una dieta ipercalorica può portare a malattie cardiache, diabete e ipertensione. Citato da Scienze dal vivoIl cioccolato al latte è uno degli alimenti che rientrano nella categoria dei malsani perché il numero di calorie per una piccola porzione è di circa 42 grammi. Mentre una tavoletta di cioccolato al latte contiene 235 calorie.

Grasso nel cioccolato al latte

Il grasso viene aggiunto al cioccolato al latte per ottenere il gusto delizioso e la consistenza di questo snack. Se ti piace mangiare il cioccolato al latte, che è ricco di grassi saturi, può scatenare malattie pericolose, come malattie cardiache, diabete, obesità e alcuni tipi di cancro.

Il cioccolato al latte ha un alto contenuto di grassi, che sono prevalentemente grassi saturi. Circa 1,5 once di cioccolato al latte contiene 13 grammi di grasso, o l'8,1% del grasso totale. L'American Heart Association raccomanda che il contenuto di grassi saturi degli alimenti non superi il 7% del fabbisogno calorico giornaliero.

Leggi anche: Ecco 4 motivi per cui dovresti fare uno spuntino con il cioccolato fondente!

Attento Zucchero!

Lo zucchero è una grande minaccia quando si parla di cioccolato al latte. Proprio come il grasso, lo zucchero viene aggiunto molto per aumentare la dolcezza del cioccolato al latte. Solitamente lo zucchero utilizzato è zucchero raffinato o zucchero puro che può causare un aumento della glicemia se consumato in eccesso.

Inoltre, incorporare molto zucchero nel cibo può anche abbassarne i livelli nutrizionali, il che può portare all'aumento di peso e all'obesità. Secondo il National Heart, Lung e Blood Institute, l'obesità può aumentare il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2. Circa 1,5 once di cioccolato al latte contengono quasi 23 grammi di zucchero.

Non ci sono assolutamente sostanze nutritive nel cioccolato al latte?

Sebbene non sia un alimento sano, il cioccolato al latte contiene comunque sostanze nutritive o nutrienti, lo sai. Ad esempio, 150 grammi di cioccolato al latte contengono 83 milligrammi di calcio, utile per la crescita delle ossa, e 1 milligrammo di ferro. Nella stessa porzione, il cioccolato al latte contiene anche 164 milligrammi di potassio e 1 milligrammo di zinco. Inoltre, il cioccolato al latte contiene anche 86 unità di vitamina A e 2,5 microgrammi di vitamina K.

Leggi anche: Evita questi 9 cibi se hai mal di stomaco!

Come spiegato sopra, il cioccolato al latte non è una scelta alimentare salutare che può essere consumata tutti i giorni. Sebbene contenga una serie di nutrienti benefici, la lavorazione del cioccolato al latte rende questo alimento malsano, soprattutto se consumato tutti i giorni. Quindi, puoi mangiare cioccolato al latte, ma comunque in quantità ragionevole, sì! (UH/AY)