consigli per somministrare antibiotici ai bambini - guesehat.com

Una delle malattie che attacca abbastanza spesso i bambini è l'infezione, che può verificarsi nel tratto respiratorio, nel tratto digestivo, nelle orecchie e in altri. Se l'infezione è causata da batteri, il trattamento principale sono gli antibiotici. Gli antibiotici agiscono per uccidere i batteri che causano infezioni o inibiscono la loro crescita, in modo che la fonte dell'infezione possa essere risolta. Esempi di antibiotici comunemente somministrati ai bambini includono amoxicillina (con o senza calvulanato), cefixime, tiamfenicolo e azitromicina.

Come farmacista, nella mia pratica quotidiana, incontro spesso antibiotici nei bambini. E sai, a volte alcuni genitori non prestano attenzione a dettagli importanti nel somministrare antibiotici ai bambini. Peccato che non lo sia, se gli antibiotici somministrati sono ridotti in efficacia. La malattia del bambino potrebbe non essere curata.

Cosa dovrebbe essere considerato per somministrare correttamente lo sciroppo antibiotico ai bambini? Ecco alcuni punti importanti che estraggo dalla mia pratica di farmacista.

Gli antibiotici per i bambini sono per lo più sotto forma di sciroppo secco

Una delle cose più distintive dello sciroppo antibiotico nei bambini è la forma di dosaggio sotto forma di sciroppo secco. La sua forma è polvere che viene posta in una bottiglia e deve essere sciolta prima dell'uso.

Forse ti starai chiedendo, perché non semplicemente confezionato sotto forma di una soluzione di sciroppo? Più facile, basta versare e bere. Il motivo per cui si sceglie la forma di sciroppo secco è che molte sostanze antibiotiche attive sono instabili se rimangono a lungo in acqua. Se il principio attivo del farmaco è instabile, il suo potenziale di uccidere i batteri diminuirà o addirittura scomparirà. Pertanto, la forma dello sciroppo secco è stata scelta in modo che il farmaco rimanga stabile durante il processo di distribuzione dal produttore del farmaco alla tua mano.

Passaggi per sciogliere lo sciroppo antibiotico

Lo sciroppo secco antibiotico viene sciolto da aggiungi un po' d'acqua in un flaconcino contenente polvere medicinale. L'acqua utilizzata è acqua naturale (acqua naturale) cotti a temperatura ambiente, non caldi e non freddi.

La quantità di acqua che deve essere aggiunta per dissolversi dipende da ciascuna marca di sciroppo antibiotico. Le informazioni su questo sono elencate sulla confezione del farmaco, sull'etichetta attaccata alla bottiglia o sulla confezione di cartone. Ci sono sciroppi antibiotici che richiedono l'aggiunta di pochi millilitri di acqua quindi avrai bisogno di un bicchiere che abbia una dimensione. Ma ci sono anche quelli che richiedono l'aggiunta di acqua in una certa misura nella bottiglia. Dopo aver aggiunto l'acqua, richiudere il flacone e agitare fino a quando tutta la polvere è completamente dissolta.

Segui attentamente le istruzioni di dissoluzione, sì! Se la diluizione non viene eseguita secondo le istruzioni, il bambino potrebbe non ricevere la giusta dose di antibiotici! Il mio consiglio, puoi chiedere alla farmacia dove riscatti il ​​farmaco per sciogliere l'antibiotico. Questo è quello che offro spesso ai miei pazienti, per assicurarmi che lo sciroppo antibiotico sia ben sciolto.

Punti chiave nella somministrazione di sciroppo antibiotico ai bambini

Lo sciroppo antibiotico è ben sciolto, è ora di somministrare la medicina al bambino. Quando si somministra una medicina sotto forma di sciroppo antibiotico, è necessario considerare le seguenti cose.

Primo, non dimenticare di Agitare il flacone prima dell'uso. Questo per garantire che la polvere che si deposita sul fondo del flacone durante la conservazione si dissolva correttamente nella soluzione.

Secondo, somministrare il farmaco secondo la dose prescritta dal medico. Il medico indicherà la quantità di medicinale da somministrare in millilitri. Ad esempio, 2 volte al giorno 5 millilitri significa che in una poppata devi misurare 5 millilitri da dare ai bambini. Utilizzare solo il cucchiaio o il misurino o il contagocce fornito in dotazione, sì! Sconsiglio vivamente l'uso di un normale cucchiaino o cucchiaio, in quanto sono di dimensioni non standard! Il bambino potrebbe ricevere una dose inferiore o addirittura superiore a quella che dovrebbe.

Terzo, meglio per gli antibiotici il suo utilizzo segue le regole intorno all'orologio. Ad esempio, se la dose viene somministrata due volte al giorno, il farmaco deve essere somministrato ogni 12 ore. Per quanto riguarda la somministrazione di 3 volte al giorno, il farmaco va somministrato ogni 8 ore. Questo serve a mantenere i livelli del farmaco nel sangue a un livello in cui i batteri possono essere uccisi o inibire la crescita. Hai paura di dimenticare di dare la tua medicina? Leggi suggerimenti creativi per aiutarti a ricordare di prendere i tuoi farmaci a questo link!

Attenzione alla scadenza (data di scadenza), timeout utilizzo (oltre la data di utilizzo), e la temperatura di conservazione

Se lo sciroppo antibiotico non è stato sciolto, il farmaco può essere comunque utilizzato fino alla data di scadenza (data di scadenza) fornito dal produttore. Tuttavia, dopo la dissoluzione con acqua, il farmaco può essere utilizzato solo entro un certo limite di tempo, di solito solo 7 o 14 giorni dalla data di dissoluzione del farmaco. Questo è quello che si chiama oltre la data di utilizzo. Prestare attenzione anche alla temperatura di conservazione del farmaco dopo che è stato sciolto. Gli sciroppi antibiotici contenenti amoxicillina devono essere generalmente refrigerati (da 2 a 4 gradi Celsius) dopo che sono stati sciolti. Tutte le informazioni riguardanti il ​​limite di tempo per l'uso e la temperatura di conservazione dello sciroppo antibiotico dopo che è stato sciolto sono elencate sulla confezione del farmaco.

Queste sono le cose importanti nel dare lo sciroppo antibiotico ai bambini! Non dimenticare di prestare attenzione al metodo di dissoluzione per i farmaci a forma di sciroppo secco. Prestare inoltre attenzione al dosaggio consigliato e alla modalità d'uso, utilizzare solo il cucchiaio o il misurino in dotazione. E infine, presta attenzione al metodo di conservazione e al limite di tempo per l'uso del farmaco. Se presti molta attenzione a queste cose, l'effetto degli antibiotici nella lotta contro i batteri che causano malattie sarà massimizzato!

Saluti sani!