5 modi per gestire i rifiuti domestici

La spazzatura può essere un grosso problema se non sai come trattarla correttamente. Se ci sono rifiuti sparsi e ammucchiati nella tua casa, può innescare l'emergere di un nido di malattie e batteri cattivi. Una casa piena di spazzatura può anche rovinare l'aspetto e la bellezza della casa e diffondere cattivi odori. Un'attenta gestione dei rifiuti è un modo efficace per aiutare a mantenere la salute e la pulizia della vostra casa. Ecco alcuni modi per gestire i rifiuti domestici che puoi applicare per mantenere pulita la tua casa!

1. Metti il ​​sacchetto di plastica nella spazzatura

Un modo per gestire i rifiuti domestici che si può fare per ridurre al minimo i bidoni della spazzatura disordinati è installare un contenitore a forma di sacchetto di plastica al suo interno. I sacchetti di plastica neri posizionati nella spazzatura possono aiutarti a smaltire più facilmente la spazzatura in eccesso. Questo può anche prevenire l'emergere di nidi di malattie dalla spazzatura in casa. In questo modo semplice si può prevenire la spazzatura che viene dispersa perché troppo piena. Fai attenzione anche quando vuoi mettere o togliere i sacchetti di plastica! Non essere troppo rude in modo che il sacchetto di plastica si strappi e la spazzatura sia sparpagliata ovunque. Dopo che il cestino è vuoto, rimetti immediatamente il sacchetto di plastica per accogliere il prossimo smaltimento dei rifiuti.

2. Differenziare i rifiuti organici e non organici

Questo metodo, se utilizzato correttamente, si è dimostrato efficace nella gestione dei rifiuti in modo corretto e corretto. Prepara 2 tipi di rifiuti nella tua casa per rifiuti organici e rifiuti non organici. Tieni presente che i rifiuti organici provengono da avanzi di cibo o foglie che possono essere decomposte. Mentre plastica, gomma, lattine o vetro possono essere classificati come rifiuti non organici. Facendo questo tipo di separazione, puoi aiutare gli altri o te stesso nella gestione dei rifiuti alla fase successiva. Soprattutto i rifiuti di plastica che possono essere dannosi per la salute dell'ambiente circostante. Ad esempio, compostaggio da rifiuti organici o riciclaggio per rifiuti inorganici. I rifiuti separati possono anche ridurre gli odori sgradevoli che possono emanare.

3. Non lasciare che la spazzatura si accumuli!

La pigrizia non risolverà il problema! Accatastare la spazzatura per troppo tempo può rendere lo sporco ancora più sparso e accumularsi in casa. Smaltire immediatamente la spazzatura che si è accumulata! Oltre ad essere antiestetici, i rifiuti umidi e secchi che vengono lasciati soli per diversi giorni diventeranno effettivamente un terreno fertile per bruchi e funghi. Se ha un cattivo odore e sembra disgustoso, usa dei guanti per afferrare il sacchetto di plastica e legarlo. Non dimenticare di lavarti le mani dopo aver rimosso o ripulito la spazzatura!

4. Lavare la spazzatura

Anche se il cestino è protetto con un sacchetto di plastica, devi comunque pulire regolarmente il cestino! Forse a prima vista sembrerà pulito, quindi non è necessario lavarlo. Tuttavia, lavare il cestino può essere un passo salutare per uccidere i germi che si annidano. Il trucco è semplice! Basta pulire il cestino con acqua saponata e poi risciacquare con acqua. Attendi che la spazzatura si asciughi completamente prima di riutilizzarla. Facile no?

5. Fai 3R (Riduci, Riutilizza, Ricicla)

La riduzione, il riutilizzo e il riciclaggio dei rifiuti possono essere il passo successivo per mantenere la casa pulita e sana. Per ridurre i rifiuti domestici, prendi l'abitudine di ridurre l'uso di plastica, carta o altri materiali difficili da decomporre. Un altro modo è riutilizzare materiali che possono essere riutilizzati, come carta usata, cartone e sacchetti di plastica. E l'ultimo è il riciclaggio. Prenditi il ​​tempo per fare queste tre cose, sì! La gestione dei rifiuti non solo rende te e la tua famiglia liberi dalle malattie, ma mantiene anche la casa pulita e l'aspetto. Fai attenzione quando gestisci o metti in ordine la spazzatura! Utilizzare sempre mascherina e guanti per evitare il contatto diretto con germi e batteri presenti nella spazzatura. L'uso di mascherine e guanti ha anche lo scopo di proteggerti da disturbi della pelle e delle vie respiratorie quando entri in contatto diretto con i cumuli di spazzatura in casa.