Insonnia nei bambini piccoli - GueSehat.com

Finora, sappiamo che l'insonnia è di solito vissuta dagli adulti e la sua prevalenza aumenterà con l'età avanzata. Tuttavia, si scopre che l'insonnia può essere vissuta anche dai nostri figli, le mamme! Forse non ti rendi conto che il tuo piccolo ha l'insonnia.

Il motivo è che di notte, perché sei stanco di fare tutte le attività diurne, le mamme si addormentano, quindi tendono a non prestare attenzione al ritmo del sonno del bambino. Oppure le mamme possono anche presumere che questo sia comune nei bambini e migliorerà da solo.

L'insonnia ha qualcosa a che fare con l'umore, il comportamento e la diminuzione della concentrazione nei bambini. Se questo disturbo non viene trattato seriamente, può portare a disturbi comportamentali e disturbi dell'apprendimento a scuola.

L'insonnia è definita come un disturbo del sonno che si verifica ripetutamente, può presentarsi sotto forma di difficoltà nell'iniziare il sonno, la durata del sonno non è lunga o la scarsa qualità del sonno anche se è disponibile un tempo di sonno adeguato. Può anche comportare una compromissione funzionale del bambino durante il giorno.

L'insonnia può verificarsi fin dall'infanzia. La maggior parte dei bambini si sveglia spesso di notte fino a quando non raggiungono i 6 mesi di età. Circa il 15-30% dei bambini in età prescolare può anche avere difficoltà ad iniziare il sonno e a svegliarsi durante la notte.

Mentre nei bambini in età scolare (4-12 anni), tendono a rifiutarsi di dormire o a provare irrequietezza durante il sonno. L'insonnia negli adolescenti è generalmente associata a una storia di insonnia nell'infanzia o di disturbi psichiatrici, come ansia eccessiva, autismo e depressione. Sindrome da deficit di attenzione e iperattività ( ADHD). In realtà, quanto tempo è giusto che un bambino dorma in base alla sua età? Dai un'occhiata qui sotto, mamme!

Quali sono le cause dell'insonnia nei bambini piccoli?

Ci sono 3 cause principali per cui un bambino soffre di insonnia, tra cui:

  1. Biologico: Iperattività e ipersensibilità associate all'insonnia nei bambini. Nei bambini con autismo, la prevalenza dell'insonnia raggiunge il 50-80%. Il motivo è che nell'autismo c'è un disturbo nella funzione inibitoria degli interneuroni GABA-ergici, che influenzerà i modelli di sonno.

  2. Medico: Alcuni disturbi medici che contribuiscono all'insonnia includono allergie alimentari, problemi digestivi (mal di stomaco), problemi della pelle (prurito), problemi respiratori (asma, tosse, raffreddore cronico) o apnea ostruttiva del sonno (OSA).

  3. Comportamento: questa causa è molto complessa, ad esempio l'uso di gadget vicino all'ora di andare a letto, accordi incoerenti per andare a dormire o il bambino che soffre di stress e ansia eccessivi.

Leggi anche: Attenzione! L'insonnia può causare disturbi mentali

Quali sono i sintomi dell'insonnia nei bambini piccoli?

Forza mamme, riconosciamo i sintomi dell'insonnia nei bambini, così possono essere individuati e trattati adeguatamente. I disturbi del sonno comuni nei bambini includono:

  1. Difficoltà ad iniziare il sonno. K Quando le madri dicono ai loro figli di dormire, hanno difficoltà a chiudere gli occhi, andare avanti e indietro per trovare una posizione comoda, agitarsi e persino rifiutarsi di dormire.

  2. Sonno disturbato. Il bambino piangerà, delirà o urlerà nel sonno. Cambiava continuamente posizione come se fosse a disagio. Può svegliarsi di notte, sedersi e poi tornare a dormire. Non solo, sperimenterà movimenti periodici dalle gambe in giù (mioclono notturno), ha fatto un brutto sogno (incubo), o sonnambulismo (dormire camminando).

Leggi anche: Benefici del massaggio, alleviare il mal di testa per eliminare l'insonnia

Come affrontare l'insonnia nei bambini piccoli

Vari studi hanno dimostrato che i bambini con insonnia sono più aggressivi, più emotivi e hanno problemi di apprendimento e concentrazione a scuola. Pertanto, questo problema deve essere affrontato il prima possibile se vengono rilevati sintomi di insonnia.

A seguire un numero di azioni che puoi intraprendere per trattare l'insonnia nei bambini:

  1. Avvicinati al bambino per scoprire la causa.

  2. Crea relazioni e un'atmosfera armoniosa in famiglia, in modo che i bambini si sentano a proprio agio.

  3. Presta attenzione al programma del sonno e regola il ritmo del sonno del bambino in modo coerente. Uno di questi è impedire ai bambini di giocare con i gadget prima di andare a letto.

  4. Se è correlato a un disturbo medico, puoi consultare un medico per ottenere il trattamento giusto.

  5. Per prevenire il rischio di sonnambulismo, non dovresti mettere oggetti che si rompono facilmente e affilati nella camera da letto del bambino. Cerca di chiudere bene tutte le porte e le finestre quando vuole dormire e metti la chiave in una posizione difficile da raggiungere.

  6. Le mamme possono anche fare qualche terapia, come l'ipnosi, la psicoterapia e il rilassamento. Consultare un esperto prima di fare la terapia.

Ora conosci i sintomi e come affrontare l'insonnia infantile, giusto? Con una diagnosi precoce e un trattamento adeguato, l'insonnia nei bambini sotto i cinque anni può essere superata. Quindi, la qualità della crescita e dello sviluppo dei bambini in futuro sarà ancora migliore!

Riferimento

  1. Brown, K. M. e Malow, B. A. Insonnia pediatrica. casse. 2016. Vol.149(5). p1332-1339.
  2. Carter K., et al. Disturbi del sonno comuni nei bambini. Sono un medico di famiglia. 2014. Vol.89(5).p.368-377.
  3. Roth T. Insomnia: definizione, prevalenza, eziologia e conseguenze. J Clin Sleep Med. 2007. Vol.3(5). p7-10.
  4. Owen. Insonnia nei bambini e negli adolescenti. Giornale di medicina clinica del sonno. 2005. Vol. 1(4). p.454-458.
  5. Judarwanto W. Disturbi del sonno nei bambini. 2009
  6. Owens, et al. Problemi comportamentali del sonno nei bambini. 2019.