Disturbo passivo aggressivo di personalità | sono sano

Hai mai avuto a che fare con persone davvero fastidiose? È fastidioso nel senso di essere molto testardo e di invitare deliberatamente a litigare! Ci sono molte persone del genere e potresti trovarle al lavoro, agli amici del college e persino nella tua famiglia.

Aggrappati alle tue emozioni, perché è probabile che queste persone abbiano un disturbo di personalità passivo aggressivo (Disturbi di personalità passivo-aggressivi/PAPD). Questo disturbo della personalità è uno degli aspetti più impegnativi della nostra vita sociale. Ecco perché è importante che tu lo capisca, così non devi mangiare troppo se hai a che fare con persone che hanno la PAPD.

Leggi anche: Attenzione al disturbo soglia di personalità, a partire da una sensazione di vuoto e di vuoto

Che cos'è il disturbo di personalità passivo-aggressivo?

In parole povere, l'aggressività passiva è un modo di esprimere l'ostilità in modo sottile e indiretto (non frontale). Anche così, le altre persone sono irritate e persino danneggiano se questa persona lavora in una squadra.

Ad esempio, quando si tratta di lavoro quotidiano, le persone con disturbo di personalità passivo-aggressivo spesso fanno quanto segue:

  • procrastinare deliberatamente

  • di proposito non presentarsi a riunioni, appuntamenti o incontri sociali

  • lavorare in modo casuale, inefficiente, spesso smemorato

  • molto testardo

  • si lamenta eccessivamente della sua disgrazia e si sente sminuita

  • spesso mostra odio

  • agire in modo freddo o vendicativo nei confronti degli altri senza spiegare il motivo

  • avere comportamenti contraddittori (ad esempio molto entusiasta di un nuovo progetto all'inizio, ma deliberatamente non aiutandolo affatto o addirittura distruggendolo).

Il comportamento passivo-aggressivo è stato documentato per la prima volta durante la seconda guerra mondiale per descrivere i soldati che ignoravano deliberatamente gli ordini dei loro comandanti. Nota che questi soldati non si oppongono apertamente, ma esprimono la loro aggressività con azioni passive, come accigliarsi, testardaggine, ritardare e bloccare altri compagni.

secondo Associazione Americana di Psicologia (APA), il PAPD è un disturbo della personalità cronico e difficile da modificare. Nella definizione APA, PAPD è associato a "ambivalenza", il che significa che una persona ha sentimenti o atteggiamenti contraddittori verso se stessi, situazioni, eventi o altre persone.

Il PAPD ha anche un aspetto di negativismo sotto forma di un atteggiamento caratterizzato dal rifiuto persistente dei suggerimenti di altre persone o dalla tendenza ad agire in un modo che va contro le aspettative, le richieste o gli ordini degli altri, senza opporsi direttamente ad essi.

Leggi anche: Spesso frainteso, ecco 8 veri fatti sulla personalità introversa!

Una delle cause, spesso punita da bambina

A seconda di quanto sia grave, la PAPD può compromettere seriamente il successo di una persona e interrompere le relazioni sociali. Ci sono molte possibili ragioni per cui qualcuno potrebbe avere questa personalità fastidiosa. Presumibilmente, ci sono fattori genetici che giocano un ruolo. Tuttavia, non è ancora chiaro esattamente perché si verifica PAPD.

La ricerca suggerisce la possibilità che questo disturbo della personalità si sviluppi a causa di una combinazione di fattori genetici, sia cresciuto in un ambiente abusivo e spesso venga punito da bambino per aver mostrato rabbia o emozioni negative

Anche i bambini a cui non viene data l'opportunità di imparare come esprimere le emozioni e posizionarsi quando hanno a che fare con le autorità, come genitori, operatori sanitari o insegnanti, sono a rischio di sviluppare la PAPD. Alcune persone con disturbi mentali come disturbi d'ansia, disturbo bipolare, schizofrenia possono anche esibire un comportamento PAPD.

Le persone con disturbo di personalità PAPD dovrebbero sottoporsi a terapia, con l'aiuto di professionisti. La terapia può essere con farmaci ansiolitici, stabilizzanti umore, o farmaci antipsicotici. Tuttavia, la terapia cognitivo comportamentale è altrettanto importante da fornire. Uno dei numerosi professionisti come uno psichiatra, uno psicologo o un consulente può aiutare i pazienti a identificare e affrontare i loro schemi emotivi e comportamentali negativi in ​​modo da ridurre l'impatto della PAPD.

Leggi anche: Abilità sociali importanti e indispensabili

Leggi anche:

Medicalnewstoday.com. Disturbi di personalità passivo-aggressivi

Gismodo.com. Come gestire le persone passive-aggressive