Effetti collaterali della decolorazione dei capelli

L'aspetto attraente diventa naturalmente il sogno di tutti. Uomini e donne hanno lo stesso desiderio di apparire belli o attraenti. Quindi il trattamento viene eseguito se necessario dalla testa ai piedi. Ma a volte ci sono conseguenze di cure improprie. Ad esempio, la decolorazione dei capelli. C'è il rischio di sbiancare i capelli se fatto con noncuranza.

I capelli sono uno dei più importanti supporti per l'aspetto. Bene, uno degli attori indonesiani più orgogliosi, Iko Uwais, ha recentemente fatto un processo di decolorazione dei capelli e si è rivelato problematico!

In realtà, l'intenzione di Iko di decolorarsi i capelli era per motivi di professionalità. Questo padre di due bambini ha dovuto rinunciare ai suoi capelli neri trasformati in un biondo chiaro per girare il suo ultimo film. Quindi, quali problemi ha Iko riguardo al processo di decolorazione dei capelli?

Leggi anche: Capelli danneggiati a causa dello styling dei capelli? Supera nel modo seguente!

Processo di decolorazione dei capelli

Lo sbiancamento è il processo di eliminazione del colore naturale dei capelli rimuovendo il pigmento. Prima di dipingere i capelli con il colore desiderato, generalmente i capelli devono prima passare attraverso un processo di decolorazione. Con il processo di decolorazione, le ciocche di capelli diventeranno di un bianco brillante in modo che la vernice del colore dei capelli utilizzata possa quindi uscire in modo ottimale.

Il processo di spiaggiamento utilizza sostanze chimiche piuttosto aggressive, quindi se lo fai troppo spesso puoi danneggiare i capelli. Questo perché lo sbiancamento dei capelli viene effettuato aprendo lo strato della cuticola del capello attraverso un processo di ossidazione. Il contenuto di perossido di idrogeno nella crema decolorante può assorbire e sbiancare il fusto del capello a causa del processo di ossidazione.

Il pigmento dei capelli o la melanina scompariranno completamente da ogni fusto del capello. Maggiore è il livello di schiaritura, più brillante sarà il colore risultante. Questo processo può richiedere da 30 a 45 minuti.

Ebbene, Iko Uwais ha sperimentato gli effetti collaterali delle sostanze chimiche come agenti sbiancanti alla fine dello scorso giugno, quindi è stato ricoverato d'urgenza in ospedale. A parte le emicranie, il suo cuoio capelluto aveva delle vesciche.

Leggi anche: È sicuro colorare i capelli nei bambini?

Effetti collaterali dello sbiancamento dei capelli

Come spiegato nel processo, lo sbiancamento viene eseguito con prodotti chimici piuttosto aggressivi. L'elevata concentrazione di perossido di azoto nelle creme sbiancanti può rendere il cuoio capelluto più suscettibile ai danni. Lo strato aperto della cuticola dei capelli può anche causare la formazione di vesciche sui capelli.

Dermatologo e ginecologo, dott. Edwin Tanihaha ha affermato che il perossido di idrogeno acido è generalmente usato come antisettico con una concentrazione del 3%. Tuttavia, per lo sbiancamento dei capelli, la concentrazione è stata aumentata dal 6 al 10%. Questa concentrazione rende più facile per le sostanze chimiche irritare la pelle, soprattutto per le persone con una storia di allergie e pelle sensibile.

Il mal di testa è anche uno degli effetti collaterali dell'esposizione al perossido di idrogeno chimico. Inoltre ci sono altri effetti collaterali, vale a dire la dermatite da contatto. La dermatite da contatto è caratterizzata da prurito, bruciore e mal di testa.

Le vesciche del cuoio capelluto possono anche essere causate da allergie. È molto probabile che il numero di sostanze chimiche nella crema sbiancante causi allergie, specialmente nelle persone che hanno una storia di allergie.

Le reazioni allergiche al comune sbiancamento dei capelli sono caratterizzate da prurito e un'eruzione cutanea rossa nella zona della testa. Se non ricevi aiuto subito, ciò può provocare vesciche sulla zona del cuoio capelluto e diffondersi ad altre aree del corpo.

Leggi anche: 7 abitudini che possono danneggiare i tuoi bei capelli

Pericoli mortali di decolorazione dei capelli

Riportando da livestrong.com, l'American Cancer Society nella sua ricerca ha scoperto che la tintura per capelli può causare altri effetti più pericolosi. Ad esempio, dà origine a malattie croniche come il cancro del sangue e del midollo osseo, la leucemia, il linfoma e il cancro della vescica.

Il contenuto chimico in eccesso di tinture per capelli è una sostanza cancerogena o cancerogena. Queste sostanze chimiche possono uccidere le cellule del corpo e innescare mutazioni del DNA nelle cellule del corpo. Infine, la crescita cellulare diventa incontrollata e compaiono molte cellule anormali che non sono realmente necessarie all'organismo. La crescita di nuove cellule è ciò che scatena il cancro.

Leggi anche: Presta attenzione a quanto segue se vuoi decolorare i capelli!

Come fare una decolorazione sicura dei capelli?

Certo che puoi decolorare i capelli. Decolorare i capelli di tanto in tanto non fa male. Tuttavia, devi essere preparato a danni minori come capelli danneggiati, prurito o allergie la prima volta che lo fai.

Ciò che deve essere considerato dopo è il processo durante lo sbiancamento. Non lasciare che le creme chimiche si attacchino alla pelle più a lungo del tempo specificato. Per essere al sicuro, dovresti lasciare questo processo a un professionista, non farlo da solo a casa.

Scegli un posto di sbiancamento dei capelli professionale perché c'è ancora la possibilità di negligenza. Come sperimentato da Iko Uwais, il parrucchiere lo ha lasciato per 70 minuti con la crema attaccata. Per questo, devi conoscere questa piccola regola in modo da poter ricordare al parrucchiere.

Leggi anche: Dormire con i capelli bagnati Pericolo, mito o realtà?

Riferimento:

//www.livestrong.com/article/70824-effects-bleaching-hair/

//www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20860738