Pipì frequente di notte | Sono sano

La necessità di andare in bagno a causa della voglia di urinare di notte è sicuramente molto inquietante. Se è solo una volta è comprensibile. E se ti svegli ripetutamente nel cuore della notte perché hai bisogno di fare pipì? Questa condizione in termini medici è chiamata nicturia.

La nicturia è diversa dall'enuresi, o pipì a letto, in cui la persona non si sveglia dal sonno, ma urina durante il sonno. La nicturia è la causa più comune di privazione del sonno, specialmente negli adulti di mezza età o più anziani.

La maggior parte delle persone senza nicturia può dormire per 6-8 ore senza dover urinare. Alcuni ricercatori affermano che il desiderio di urinare durante il sonno è considerato ragionevole se la frequenza è 1-2 volte. La causa è l'affaticamento dovuto alle attività durante il giorno.

Tuttavia, nelle persone con grave nicturia, alzarsi cinque o sei volte a notte per andare in bagno, è un segno che qualcosa non va nel corpo. La nicturia è spesso associata a sintomi di una condizione medica, come un'infezione del tratto urinario, un tumore alla vescica o un problema alla prostata. Cos'altro è la causa?

Leggi anche: Non trattenere mai la pipì, è pericoloso!

Cause della pipì di notte

La nicturia può infatti essere causata da una condizione medica che hai già. Ad esempio, insufficienza cardiaca, insufficienza epatica, diabete mellito incontrollato o diabete insipido. Anche il diabete, la gravidanza e i farmaci diuretici sono associati alla nicturia.

Di seguito sono riportati i motivi o le cause per urinare di notte in modo che interferisca con il sonno, che potresti riscontrare. Le cause della minzione notturna non sono solo condizioni mediche, alcune delle quali sono dovute ad abitudini durante il giorno o prima di coricarsi:

1. Bevi troppa acqua prima di andare a letto

Questa è di solito la causa più ovvia e comune. Può verificarsi nei bambini piccoli o negli adulti. Tuttavia, le persone spesso non sono consapevoli di aver bevuto troppa acqua poche ore prima di andare a dormire.

Se non vuoi disturbare il sonno, non bere acqua 1-2 ore prima di andare a dormire. Non dimenticare di fare pipì prima di andare a letto. Se hai fatto queste cose ma continui a svegliarti spesso a causa della voglia di urinare, è meglio consultare un medico.

Leggi anche: Ti piace bere il tè? Anche se è salutare, stai attento agli effetti collaterali!

2. Bevi alcolici o caffeina prima di andare a letto

Alcol e caffeina possono aumentare la produzione di urina. Pertanto, smetti di bere alcolici o caffeina prima di andare a letto o dopo cena. Meglio ancora, non bere alcolici, caffè o anche tè dopo le 18:00. Se anche tu hai seguito queste istruzioni, ma continui a svegliarti spesso a causa dell'urgenza di urinare, contatta immediatamente il medico.

3. Mancanza di ormone antidiuretico

Più una persona è anziana, più basso è il livello di ormone antidiuretico. L'ormone antidiuretico funziona per aiutare i reni a controllare i liquidi nel corpo. Di solito, i livelli di questo ormone iniziano a diminuire quando una persona raggiunge l'età di 40 anni, ma l'impatto può essere avvertito solo all'età di circa 60 – 70 anni.

4. Infezione del tratto urinario

Se i motivi di cui sopra non sono il motivo per cui ti svegli spesso di notte a causa dell'urgenza di urinare, la causa più probabile è un'infezione del tratto urinario. Un altro sintomo di un'infezione del tratto urinario è il dolore e la tenerezza durante la minzione.

Le infezioni del tratto urinario sono più comuni nelle donne. Tuttavia, anche gli uomini possono contrarre questa malattia. I sintomi sono gli stessi anche negli uomini, che sentono sempre il bisogno di urinare accompagnato da dolore e bruciore durante la minzione. Le infezioni del tratto urinario possono essere trattate con antibiotici su prescrizione medica.

Leggi anche: 7 fatti sulle infezioni del tratto urinario nelle donne, numero 6 a cui prestare attenzione!

5. Sintomi del diabete

Se hai il diabete o il prediabete, il tuo corpo aumenterà la produzione di urina per eliminare l'eccesso di zucchero nel sangue. Questo può essere il motivo per cui ti svegli spesso nel cuore della notte a causa della voglia di urinare.

Tuttavia, se la causa è il diabete, la minzione frequente di solito si verifica non solo di notte ma anche durante il giorno. Altri sintomi del diabete sono spesso la sete anche se si beve molto, la perdita di peso e il corpo è sempre stanco.

6. Malattie sessualmente trasmissibili

Alcuni tipi di malattie a trasmissione sessuale possono anche aumentare la produzione di urina, come la gonorrea e la clamidia. Il dolore e il bruciore durante la minzione possono anche essere un segno di una malattia a trasmissione sessuale.

Suggerimenti per chi soffre di nicturia

Se tu o qualcuno a cui tieni ha la nicturia, questi suggerimenti possono aiutarti:

- Bevi con moderazione e non bere troppo di notte o prima di coricarti

- Ridurre le bevande nelle due ore prima di coricarsi, in particolare alcol, caffè o tè poiché stimolano la produzione di urina.

- Tieni un diario di quanto bevi, cosa bevi e quando. Questo può essere utile per identificare situazioni che potrebbero peggiorare la nicturia.

- Sebbene ci siano ricerche scientifiche limitate e nessuna prova della loro efficacia, alcune persone credono che i rimedi omeopatici, l'ipnosi o l'agopuntura possano essere utili. Assicurati di consultare e sottoporti a terapia con un professionista.

Leggi anche: Prevenire e superare le infezioni del tratto urinario durante la gravidanza

Riferimento:

Sleepfoundation.org. Nicturia o minzione frequente di notte