Differenze tra HIV e AIDS - Guesehat

Oggi 1 dicembre si celebra la Giornata mondiale contro l'AIDS. La consapevolezza del sostegno alle persone che vivono con l'HIV/AIDS ha cominciato ad emergere da quando la malattia è stata scoperta nei primi anni '80. Da allora si è sviluppata anche la cura per l'HIV e l'AIDS, anche il malato può vivere senza il virus nel suo corpo.Forse la Healthy Gang sente spesso parlare di HIV/AIDS. Ma la Healthy Gang conosce la differenza tra HIV e AIDS?

HIV e AIDS non possono essere separati. Sono due diagnosi diverse, ma sono collegate. Il virus dell'immunodeficienza umana (HIV) è un virus che attacca le cellule immunitarie e può causare una condizione o un problema di salute chiamato AIDS. Questa è la principale differenza tra HIV e AIDS.

In passato, la diagnosi di HIV o AIDS era molto spaventosa perché non esisteva una cura e prima o poi avrebbe portato alla morte. Tuttavia, dopo la ricerca, sono stati trovati nuovi trattamenti per l'HIV/AIDS, in modo che i malati possano avere una vita lunga e produttiva.

Per saperne di più sulle differenze tra HIV e AIDS, leggi la seguente spiegazione, OK!

Leggi anche: Procedura del test HIV: preparazione, tipi e rischi

Differenza tra HIV e AIDS

Come accennato in precedenza, l'HIV e l'AIDS sono due cose diverse, ma correlate. Ecco la spiegazione:

L'HIV è un virus

L'HIV è un virus che può causare un indebolimento del sistema immunitario. Il termine stesso HIV ha un'abbreviazione virus dell'immunodeficienza umana. Il termine HIV descrive il virus: solo l'uomo può trasmetterlo e attacca il sistema immunitario.

A causa di questo virus, il sistema immunitario non può funzionare in modo efficace. Considerando che il sistema immunitario ha una funzione molto importante, vale a dire combattere virus o batteri nel corpo. Tuttavia, il sistema immunitario non può combattere l'HIV. I farmaci possono controllare l'HIV interrompendo il ciclo di vita del virus.

L'AIDS è la condizione

Se l'HIV è un virus che può causare infezione, l'AIDS (sindrome da immunodeficienza acquisita) è la condizione. Essere infettati dall'HIV può portare all'AIDS. L'AIDS si verifica quando l'HIV ha causato gravi danni al sistema immunitario. Questa è una condizione complessa con sintomi diversi per ogni malato.

I sintomi dell'HIV sono legati alle infezioni che i malati possono sperimentare a causa di danni al sistema immunitario. I sintomi o le complicanze comuni dell'AIDS includono tubercolosi, polmonite e altri. Alcuni tipi di cancro aumentano anche il rischio se il sistema immunitario diminuisce. La terapia antiretrovirale può prevenire l'AIDS.

L'HIV non si trasforma sempre in AIDS

Sebbene l'HIV sia la causa dell'AIDS, tuttavia, l'infezione da HIV non sempre progredisce verso l'AIDS. In effetti, molte persone infette dall'HIV possono vivere anni senza contrarre l'AIDS, purché ricevano cure continue. A causa del trattamento avanzato, le persone infette dall'HIV possono vivere una vita normale.

Sebbene una persona possa avere l'infezione da HIV senza contrarre l'AIDS, la persona con diagnosi di AIDS è già infetta da HIV. Poiché non esiste una cura, l'infezione da HIV non può mai essere curata, sebbene la malattia non progredisca mai verso l'AIDS.

Poiché l'HIV è un virus, può essere trasmesso tra esseri umani, proprio come qualsiasi altro virus. Nel frattempo, l'AIDS può comparire solo se una persona è stata infettata dall'HIV. Il virus HIV si trasmette da persona a persona attraverso lo scambio di fluidi corporei.

In generale, l'HIV viene trasmesso attraverso rapporti sessuali non protetti o iniezioni condivise. Una madre può anche trasmettere il virus dell'HIV a suo figlio quando è incinta.

Stai attento, l'HIV non mostra sempre i sintomi

L'HIV di solito provoca sintomi simil-influenzali per due o quattro settimane dopo la trasmissione. Questo breve periodo è chiamato infezione acuta. Il sistema immunitario controlla l'infezione, causando così un periodo di latenza.

Il sistema immunitario non può debellare completamente l'HIV, ma può controllarlo a lungo. Durante il periodo di latenza, che può durare anni, le persone infette da HIV potrebbero non manifestare alcun sintomo. Ma senza la terapia antiretrovirale, il virus continuerà a crescere e a causare i sintomi dell'AIDS. Quando diventa AIDS, le possibilità di guarigione diminuiscono perché di solito insorgono vari tipi di infezioni pericolose.

Le persone a rischio dovrebbero sottoporsi regolarmente al test per l'HIV prima che sia troppo tardi e trasmetterlo ad altri. Il test HIV può essere effettuato in ospedale. Se viene diagnosticato un sieropositivo, non c'è motivo di preoccuparsi perché con un trattamento regolare, le persone con HIV possono vivere normalmente come persone senza HIV.

Leggi anche: 7 malattie della pelle dovute all'HIV/AIDS

Fonte:

Linea della salute. HIV contro AIDS: qual è la differenza?. aprile 2018.

Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. A proposito di HIV/AIDS. agosto 2019.