Terapia del nervo schiacciato non chirurgica | sono sano

Devi aver sentito spesso il termine nervo schiacciato. Duuh... immagina solo il dolore. Uno dei sintomi principali di un nervo schiacciato è il dolore, che varia da lieve a grave. Il dolore severo può causare mobilità limitata. Quali sono le opzioni di trattamento per un nervo schiacciato?

In medicina, un nervo schiacciato è in realtà Ernia nucleo polposo (HNP), una condizione causata dalla sporgenza del midollo spinale che pizzica il midollo spinale. L'HNP può verificarsi in tutte le vertebre, ma più spesso si verifica nei segmenti lombari o lombari, principalmente nei segmenti L4-L5, L5-S1. I nervi pizzicati possono verificarsi anche nelle vertebre del collo C5-C6 o C6-C7.

Leggi anche: Non so l'età, ecco come rilevare la scoliosi!

Non so l'età

Questo nervo schiacciato può colpire anche tutte le età, giovani e meno giovani. In giovane età è generalmente causato da lesioni e carichi pesanti sulla colonna vertebrale, che provocano la protrusione dei cuscinetti ossei o dei dischi intervertebrali. Considerando che nella vecchiaia causato dal processo di degenerazione e perdita di elasticità dei cuscinetti ossei.

I fattori di rischio per questo nervo schiacciato sono molti, tra cui età, lesioni (caduta a causa di un incidente o sport), attività e lavoro (seduta lunga, sollevamento o trazione di carichi pesanti, frequenti torsioni della schiena o piegamenti, esercizio fisico troppo pesante ed eccessivo, esposizione a vibrazioni costanti, esercizio fisico intenso, fumo, sovrappeso e tosse prolungata.

Nuovi sintomi e trattamento dei nervi pizzicati

Questo nervo schiacciato può causare una varietà di sintomi a seconda di dove si verifica il nervo schiacciato. Tuttavia, si dice generalmente che abbia un nervo schiacciato se si verifica uno dei seguenti tre sintomi:

  • Componente sensoriale (gusto), come formicolio, intorpidimento, intorpidimento avvertito alle mani o ai piedi.
  • La componente motoria (movimento), ad esempio, la forza degli arti è indebolita.
  • Componenti autonomi, ad esempio disturbi della minzione e della defecazione.

Il dolore dovuto ai nervi pizzicati può interferire con le attività quotidiane del malato. Di solito, quando questo dolore dura da molto tempo, i malati iniziano a cercare soluzioni per affrontarlo.

"Ora il mondo medico si è sviluppato in modo più avanzato con l'esistenza di Gestione interventistica del dolore (IPM) che applica tecniche di intervento per trattare il dolore subacuto, cronico, persistente e intrattabile, indipendentemente o in combinazione con altre modalità terapeutiche", ha affermato il neurochirurgo specialista Dr. dott. Wawan Mulyawan, SpBS, SpKP, nella discussione sui media "L'ultima soluzione per i nervi pizzicati senza chirurgia, con il catetere RACZ e DiscFX" che si terrà dalla Dr. Pain Clinic. Indrajana, giovedì 15 luglio 2021.

Questa tecnologia HDI può essere sotto forma di iniezione di corticosteroidi, ablazione con radiofrequenza, laser, catetere RACZ, endoscopia spinale e, più recentemente, DiscFX. "Tutte queste tecnologie aiuteranno a trattare il dolore spinale, che è una delle principali lamentele dei malati quando si consulta un medico", ha spiegato il presidente della Indonesian Neurosurgical Pain Society (INPS).

Aggiunto il dott. Mustaqim Prasetya, SpBS, in passato la condizione di un nervo schiacciato doveva essere trattata con un intervento chirurgico a cielo aperto che presentava molti rischi e il processo di recupero era lungo. Ora, insieme ai progressi della tecnologia medica, i nervi pizzicati possono essere trattati con la tecnologia minimamente invasiva senza chirurgia aperta con meno rischi.

"Un nervo schiacciato può essere trattato senza bisogno di ricovero in ospedale e il processo di recupero è veloce. Inoltre, il costo è molto più conveniente rispetto al primo intervento chirurgico aperto", ha spiegato.

Leggi anche: Cause dei nervi pizzicati che inibiscono la mobilità

Chirurgia mininvasiva per i nervi pizzicati

Dott. Danu Rolian, SpBS, ha presentato l'ultima soluzione non chirurgica per i nervi pizzicati, ovvero l'utilizzo del catetere RACZ e del DiscFX. Questa è una delle tecniche HDI per alleviare il dolore senza intervento chirurgico. Il catetere RACZ è di dimensioni micro e verrà inserito nella cavità epidurale della colonna vertebrale.

Questo catetere RACZ è anche conosciuto come neuroplastica epidurale. La sua funzione è quella di fornire determinati farmaci per aiutare a ridurre l'infiammazione o l'irritazione dei nervi in ​​modo che il dolore sia ridotto o attenuato. "La procedura del catetere RACZ richiede solo 30-45 minuti, quindi non è necessario il ricovero in ospedale, quindi i pazienti possono tornare a casa immediatamente", ha spiegato il dott. Danu.

Un'altra nuova tecnologia HDI è la tecnologia DiscFX, che può superare la compressione del midollo spinale in modo che il dolore possa essere risolto. Il vantaggio di DiscFX è che richiede solo una piccola incisione in modo che l'anestesia sia localizzata e senza ricovero. "La procedura è anche veloce e può essere eseguita su più cuscinetti ossei sporgenti contemporaneamente".

Rispetto alle tecnologie precedenti, DiscFX può fornire una migliore qualità della vita alle persone con i nervi schiacciati perché possono essere libere dal tormento del dolore dovuto ai nervi schiacciati.

Leggi anche: Non abbiate paura, ora la chirurgia della colonna vertebrale è molto sicura