Procedura di estrazione del dente - Guesehat

I denti sono uno degli organi del corpo che hanno una funzione importante. La salute dentale deve essere mantenuta anche mantenendola pulita. Tuttavia, molte persone non prestano attenzione all'igiene dentale, quindi i casi di carie e così via sono comuni. In tal caso, è necessario eseguire una procedura di estrazione del dente.

Ci sono ancora molte persone che hanno paura quando sentono il termine procedura di estrazione del dente. Infatti, con la sofisticatezza della tecnologia, attualmente la procedura di estrazione del dente è indolore.

Quindi, in modo che Healthy Gang comprenda in modo più dettagliato la procedura di estrazione del dente, leggi la seguente spiegazione!

Leggi anche: Cause della bocca acida

Procedura di estrazione del dente

Solo i dentisti in grado di eseguire procedure di estrazione del dente hanno soddisfatto i criteri standard nazionali e internazionali. Quindi, non tirare i denti da nessuna parte, ok?

Prima di estrarre il dente, il medico inietterà un anestetico locale in modo che l'area in cui verrà estratto il dente diventi insensibile o insensibile, per evitare il dolore. In alcuni casi, il medico può somministrare un'anestesia generale in modo che il paziente dorma durante la procedura e non provi dolore.

Se il dente è perforato, di solito il medico inizia tagliando le gengive e il tessuto osseo che circonda il dente. Quindi, usando una pinza, il medico stringerà i denti, quindi li scuoterà avanti e indietro per allentarli dalle ossa e dai legamenti della mascella.

Quando il dente viene estratto, il sangue di solito riempie la cavità del dente. Il medico inserirà una garza nella cavità e ti dirà di morderla per fermare l'emorragia. A volte, il medico può anche darti alcuni punti per chiudere il margine gengivale attorno ad esso.

A volte, può esserci una condizione in cui il sangue si coagula nella cavità, esponendo l'osso nella cavità. Se si verifica questa condizione, può causare dolore. Di solito, il medico lo tratterà con farmaci antidolorifici per alcuni giorni. Questo serve anche a prevenire la comparsa di nuovi coaguli di sangue.

Cosa sapere prima di una procedura di estrazione del dente

Sebbene le procedure di estrazione dei denti siano generalmente sicure, in alcuni casi possono causare l'ingresso di batteri nocivi nei vasi sanguigni. Inoltre, le procedure di estrazione del dente possono anche aumentare il rischio di infezione.

Se hai determinate condizioni che aumentano il rischio di contrarre un'infezione, potrebbe essere necessario assumere antibiotici prima e dopo la procedura di estrazione del dente.

Prima della procedura di estrazione del dente, il medico di solito chiederà anche la tua storia medica, insieme ai farmaci e agli integratori che stai attualmente assumendo. Quindi, se hai una delle condizioni seguenti, di solito devi anche prendere antibiotici:

  • Valvola cardiaca rotta
  • Difetti cardiaci congeniti
  • Sistema immunitario debole
  • Malattia del fegato (cirrosi)
  • Storia di endocardite
Leggi anche: Prevenire la diffusione dei batteri della bocca ad altri organi del corpo

Recupero dopo l'estrazione del dente Prosedur

Dopo una procedura di estrazione del dente, ci vorranno alcuni giorni per recuperare. Ci sono diverse cose che puoi fare per alleviare il disagio, ridurre il rischio di infezione e accelerare il recupero:

  • Prendi degli antidolorifici da un medico.
  • Mordere delicatamente la garza che il medico ha posizionato nella cavità in cui è stato estratto il dente per ridurre il sanguinamento. Cambia la garza prima che si riempia di sangue.
  • Applicare un impacco freddo nell'area in cui è stato estratto il dente subito dopo la procedura di estrazione per alleviare il gonfiore.
  • Ridurre l'attività per due giorni dopo la procedura di estrazione del dente.
  • Dopo 24 ore, fare dei gargarismi con una soluzione acquosa composta da mezzo cucchiaino di sale e 236 ml di acqua tiepida.
  • Non bere da una cannuccia per le prime 24 ore dopo la procedura di estrazione del dente.
  • Non fumare.
  • Consumare cibi morbidi per un po' di tempo dopo la procedura di estrazione del dente.
  • Quando si è sdraiati, utilizzare un cuscino per la testa per prevenire il sanguinamento prolungato.
  • Continua a spazzolare, ma evita le aree in cui sono stati estratti i nuovi denti.

Quando chiamare il medico dopo l'estrazione del dente?

Sentirsi male dopo che l'anestetico svanisce è normale. Per 24 ore dopo la procedura di estrazione del dente, potresti anche provare gonfiore. Tuttavia, se l'emorragia e il dolore sono ancora molto forti dopo più di 4 ore dall'estrazione del dente, dovresti tornare dal dentista.

Dovresti anche consultare il tuo medico se manifesti questi sintomi:

  • Segni di infezione, come febbre e brividi.
  • Nausea o vomito.
  • Tosse, mancanza di respiro, dolore al petto.
Leggi anche: Attenzione, lo spazzolino troppo duro fa le gengive!

Fonte:

WebMD. Estrazione di un dente (estrazione del dente). agosto 2018.

Associazione dentistica americana. Estrazione di un dente. 2019.