Superare le infezioni del tratto urinario durante la gravidanza - GueSehat.com

Quando si parla di problemi di salute che sono spesso vissuti dalle donne in gravidanza, uno dei più comuni è un'infezione del tratto urinario o UTI. Le donne stesse sono più inclini alle infezioni delle vie urinarie rispetto agli uomini a causa della distanza ravvicinata tra l'uretra, la vagina e il retto. Ciò fa sì che i batteri del tratto digestivo (retto) si spostino facilmente nel tratto urinario e causino infezioni.

Per quanto riguarda le donne in gravidanza, l'incidenza di IVU varia dal 5-10%. Le infezioni delle vie urinarie sono soggette ad attacchi, specialmente a 6-24 settimane di gestazione. L'UTI è anche il secondo problema di salute più comune nelle donne in gravidanza dopo l'anemia.

Questo alto tasso di incidenza è in parte dovuto ai cambiamenti nell'anatomia del corpo durante la gravidanza, vale a dire l'utero allargato eserciterà una pressione sulla vescica. Questo rende incompleto lo svuotamento della vescica, rendendola suscettibile alle infezioni.

Come farmacista, ho visto diverse volte pazienti in gravidanza che vengono a riscattare farmaci per il trattamento delle infezioni delle vie urinarie. Spesso si preoccupano anche se i farmaci usati sono sicuri o meno per il feto. Ovviamente anche le mamme ne sono curiose, giusto? Scopriamo di più sull'UTI in gravidanza!

Sintomi di IVU in gravidanza

Prima di discutere ulteriormente sull'UTI, ovviamente, devi prima conoscere i sintomi dell'UTI stessa. Le infezioni delle vie urinarie sono generalmente caratterizzate da un costante bisogno di urinare, dolore durante la minzione, crampi o dolore al basso addome, minzione frequente durante la notte e sangue durante la minzione.

Poiché questi sintomi sono simili ai normali cambiamenti nel corpo durante la gravidanza, i medici di solito fanno una diagnosi utilizzando un test del contenuto di urina o un test delle urine analisi delle urine e urinocoltura. Le IVU in gravidanza possono anche essere asintomatiche o asintomatiche, lo sai, mamme!

Le IVU sono pericolose per il feto?

Le IVU sono relativamente innocue per il feto se trattate adeguatamente. Tuttavia, se l'infezione non viene trattata adeguatamente, può avere un impatto negativo sul feto. Soprattutto se l'infezione che si verifica ha causato pielonefrite o infiammazione dei reni. Questa condizione può portare a parto prematuro (di solito a 33 o 36 settimane di gestazione) e bambini sottopeso alla nascita.

Terapia delle infezioni delle vie urinarie durante la gravidanza

Dalla spiegazione di cui sopra, è chiaro che le IVU che si verificano durante la gravidanza richiedono una terapia buona e completa. Come nelle pazienti con IVU non gravide, il trattamento principale per le IVU durante la gravidanza è l'uso di antibiotici. Tuttavia, gli antibiotici scelti devono essere sicuri per il nascituro.

Le opzioni antibiotiche per le infezioni delle vie urinarie durante la gravidanza includono amoxicillina, amoxicillina-clavulanato, fosfomicina trometamolo o cefalosporine. I medici di solito scelgono gli antibiotici in base al modello di sensibilità dei germi nell'area. Di solito, gli antibiotici verranno somministrati con una durata di 3-7 giorni, ad eccezione della fosfomicina trometamolo che viene somministrata una sola volta (separaredose).

Gli antibiotici fluorochinolonici, come la ciprofloxacina e la levofloxacina, che di solito sono il trattamento di scelta per le infezioni delle vie urinarie nelle pazienti non gravide, non sono il cardine del trattamento per le infezioni delle vie urinarie durante la gravidanza. Questo perché si pensa che questi antibiotici causino disturbi della crescita fetale, specialmente nel primo trimestre.

Prevenire le infezioni delle vie urinarie in gravidanza

Sarai sicuramente d'accordo che prevenire è meglio che curare. Poiché l'UTI è un problema di salute comune sperimentato dalle donne in gravidanza, ovviamente la sua comparsa deve essere prevenuta il più possibile.

La prevenzione si può fare in diversi modi. Tra gli altri, consumando abbastanza liquidi ogni giorno, non trattenendo la minzione, svuotando completamente la vescica durante la minzione e asciugando l'area genitale dopo la minzione.

Come pulire correttamente la vagina è dalla parte anteriore a quella posteriore (verso l'ano), per evitare che i germi del tratto digestivo entrino nel tratto urinario. Si consiglia inoltre l'uso di biancheria intima in grado di assorbire bene il sudore. Invece, anche la biancheria intima o i salvaslip devono essere sostituiti regolarmente.

Mamme, ecco i sintomi, il trattamento e i modi per prevenire le infezioni del tratto urinario, note anche come UTI durante la gravidanza. L'incidenza di IVU durante la gravidanza è piuttosto alta. Tuttavia, con un trattamento adeguato, questa infezione può essere gestita e non danneggia il feto. Saluti sani! (NOI)

Suggerimenti per superare le infezioni del tratto urinario durante la gravidanza - GueSehat.com

Riferimento

Szweda, H. e Jó┼║wik, M. (2016). Infezioni del tratto urinario durante la gravidanza - una panoramica aggiornata. Medicina del periodo dello sviluppo, XX(4).