Le mele sono sicure per il diabete | sono sano

Le mele sono uno dei frutti più popolari. Non solo rinfrescante, mangiare le mele fa bene anche alla salute. Non c'è da stupirsi che a molte persone piaccia mangiare le mele come spuntino. Tuttavia, le mele per il diabete sono sicure?

Le mele contengono zucchero e carboidrati. Quindi, i diabetici possono mangiare le mele? secondo Associazione americana per il diabete (ADA), sebbene contenga zucchero e carboidrati, le mele per il diabete sono sicure.

Le mele contengono zucchero, ma il tipo è diverso dallo zucchero contenuto negli alimenti trasformati. Le mele contengono anche fibre e sostanze nutritive. Sebbene sia sicuro per il consumo, i diabetici dovrebbero comunque essere consapevoli e consapevoli degli effetti del consumo di mele sui loro corpi. Il motivo è che ogni paziente diabetico ha una tolleranza diversa per un alimento.

Leggi anche: Il cibo fibroso allunga la vita ai diabetici

Le mele per il diabete sono sicure?

I diabetici dovrebbero sempre limitare l'assunzione di carboidrati per garantire livelli stabili di zucchero nel sangue durante il giorno. Pertanto, Diabestfriends deve monitorare l'assunzione di qualsiasi cibo che contenga carboidrati e zucchero.

Ci sono circa 25 grammi di carboidrati e 19 grammi di zucchero in una mela di medie dimensioni. La maggior parte dello zucchero nelle mele è sotto forma naturale di fruttosio. Tuttavia, il suo effetto sul corpo può essere diverso rispetto ad altri tipi di zucchero.

Il fruttosio è diverso dagli zuccheri artificiali e trasformati che si trovano negli alimenti confezionati, come cioccolato o biscotti. secondo recensione caricato Giornale americano di nutrizione clinica, la sostituzione del glucosio o del saccarosio con il fruttosio può abbassare i livelli di zucchero nel sangue e di insulina nei vasi sanguigni dopo aver mangiato.

Una mela media contiene anche circa 4 grammi di fibre. La fibra può aiutare a rallentare l'assorbimento dello zucchero nel corpo. Questo può aiutare a prevenire aumenti drastici di zucchero e insulina.

Indice glicemico delle mele

L'indice glicemico è un sistema di valutazione su una scala da 0 a 100, su quanto un alimento può causare un aumento dei livelli di zucchero nel sangue. Il corpo assorbe rapidamente carboidrati e zuccheri dagli alimenti che hanno un alto indice glicemico, come i dolci.

Nel frattempo, i carboidrati degli alimenti a basso indice glicemico entrano più lentamente nei vasi sanguigni, riducendo così il rischio di aumenti drastici della glicemia.

Il valore dell'indice glicemico delle mele è di circa 36. Questo valore è relativamente basso. Ciò significa che è probabile che mangiare mele abbia un basso impatto sui livelli di insulina e di zucchero nel sangue. Pertanto, le mele per il diabete sono sicure, purché vengano consumate entro limiti normali.

Leggi anche: Dieta rigorosa di carboidrati per 6 mesi, il diabete si risolve con successo!

Benefici e nutrizione delle mele per il diabete

A molte persone piace mangiare le mele, perché oltre ad essere delizioso, questo frutto è anche ricco di sostanze nutritive. Una mela media che pesa circa 182 grammi contiene circa:

  • Acqua : 155,72 grammi
  • Energia : 95 calorie
  • Proteina : 0,47 grammi
  • Grasso : 0.31
  • Carboidrato : 25,13 grammi, di cui 18,91 grammi di zucchero
  • Fibra : 4,4 grammi
  • Calcio : 11,00 milligrammi (mg)
  • Ferro da stiro : 0,22 milligrammi
  • Magnesio : 9.00 milligrammi
  • Fosforo : 20 milligrammi
  • Potassio : 195 milligrammi
  • Sodio : 2 milligrammi
  • Zinco : 0,07 milligrammi
  • Vitamina C : 8,4 milligrammi
  • Vitamine A, E e K
  • Una varietà di vitamine del gruppo B, inclusi 5 microgrammi di folato

La persona media si sentirà piena dopo aver mangiato una mela perché questo frutto contiene fibre, liquidi e molti nutrienti. La vitamina A e la vitamina C sono antiossidanti, quindi possono ridurre l'infiammazione.

Le mele contengono anche diversi tipi di flavonoidi, inclusa la quercetina. Questi flavonoidi possono migliorare il controllo della glicemia. Secondo una recensione del 2011, mangiare mele può ridurre il rischio di diabete.

Leggi anche: Suggerimenti dietetici per battere la combinazione "diabete" di diabete e obesità

Quindi, le mele sono frutti nutrienti e sazianti. Questo frutto è buono per i diabetici a causa del suo basso effetto sulla glicemia e sui livelli di insulina. Tuttavia, Diabestfriends non dovrebbe comunque consumarlo in eccesso.

Prova a controllare regolarmente i livelli di zucchero nel sangue e di insulina dopo aver mangiato mele per scoprire come il consumo di questi frutti influisce sui livelli di zucchero nel sangue e di insulina. (UH)

Fonte:

MedicalNewsOggi. Le mele fanno bene al diabete?. marzo 2019.

Atkinson, F. S. Tabelle internazionali dell'indice glicemico e dei valori del carico glicemico. dicembre 2008.