Cos'è la fimosi - I'm Healthy

Hai mai sentito parlare del termine fimosi? La fimosi è vissuta nei ragazzi in cui il prepuzio o la pelle sono attaccati e coprono la testa del pene. Ciò fa sì che il prepuzio non possa essere tirato (retratto) dalla punta del pene. Questa condizione è generalmente vissuta da bambini maschi che non sono stati circoncisi.

La fimosi può verificarsi naturalmente (congenita) o come risultato di tessuto cicatriziale sulla punta del pene. Questa condizione potrebbe non richiedere un trattamento a meno che non renda difficile la minzione o causi altri sintomi. L'urina che è difficile da passare renderà il bambino suscettibile alle infezioni.

Leggi anche: Procedura di circoncisione usando i morsetti

Cause e sintomi della fimosi

Il sintomo principale della fimosi è l'incapacità del prepuzio di aprirsi. Un altro sintomo della fimosi è il gonfiore del prepuzio durante la minzione. A volte il piccolo diventa molto doloroso ogni volta che fa la pipì.

ha spiegato il dott. Encep Wahyudan della Sunatan Home Clinic dr Mahdian, in una discussione sul webinar, giovedì 18 giugno 2020, la causa della fimosi può essere anomalie congenite o dovute a ferite che formano tessuto cicatriziale. “Forse il prepuzio è stato tirato con la forza prima che fosse pronto. Questo può danneggiare la pelle e causare cicatrici, facendo aderire il prepuzio e coprire la testa del pene in modo che non possa essere retratto".

Oltre a piaghe e cicatrici, l'infiammazione o l'infezione del prepuzio o del glande possono causare la fimosi nei ragazzi. La balanite è un'infiammazione delle ghiandole, a volte causata da una scarsa igiene nella zona del prepuzio.

Leggi anche: Circoncisione moderna in clinica, riduzione delle complicanze

Superare la fimosi con la circoncisione

La fimosi può essere rimossa mediante intervento chirurgico o circoncisione. Quindi non c'è bisogno di aspettare che il bambino sia grande per essere circonciso se ha la fimosi. La circoncisione è la rimozione dell'intero prepuzio che di solito viene eseguita nelle comunità musulmane in Indonesia.

Non c'è bisogno di preoccuparsi perché la circoncisione è molto sicura per i bambini. Anche da un punto di vista medico, la circoncisione è consigliata da bambino perché può prevenire traumi dovuti alla circoncisione e il bambino non si muove ancora molto.

Oltre a quasi nessun rischio, ci sono in realtà molti benefici della circoncisione nei bambini. Ecco qui alcuni di loro:

  • L'igiene del pene viene mantenuta fin dall'infanzia.
  • Proteggere bambini e uomini adulti fin dalla tenera età dalle malattie sessualmente trasmissibili come l'HIV e l'HPV. L'OMS raccomanda la circoncisione a tutti gli uomini in Africa per ridurre la trasmissione dell'HIV.
  • Previene il cancro del pene e il cancro del collo dell'utero nelle donne, da adulte. Molte donne si ammalano di cancro cervicale a causa della contrazione del virus HPV da partner non circoncisi.
  • Prevenire le infezioni del tratto urinario nei neonati.
Leggi anche: Benefici della circoncisione da bambino, prima dei 40 giorni

Servizio di circoncisione domestica

Il dottor Encep ha aggiunto, nell'era della pandemia di Covid-19, Rumah Circumcision ha aperto un servizio di circoncisione a domicilio in collaborazione con Kinik Kimia Farma. Il processo di circoncisione a casa è lo stesso della clinica, pur prestando attenzione ai protocolli di sicurezza e alla prevenzione del Covid-19. Rumah Circoncisione è la prima circoncisione che usa "Kit per la circoncisione" usa e getta/Monouso, come forma di sostegno alla campagna sanitaria programmata dall'OMS.

La circoncisione a casa non è meno sicura e confortevole della circoncisione in clinica perché fornisce comunque conforto durante la procedura di circoncisione. “Anche psicologicamente, i pazienti saranno più a loro agio a essere circoncisi a casa o nella propria stanza perché hanno più familiarità con il loro ambiente e la loro situazione. Inoltre, i pazienti saranno anche più a loro agio dopo la circoncisione perché tutte le loro esigenze sono disponibili", ha spiegato il dott. Encep.

Leggi anche: Non tardare ad andare in ospedale per paura del Covid-19