la funzione e il pericolo del cloro nelle piscine - guesehat.com

A chi piace nuotare? Se hai un hobby e ami nuotare, devi avere familiarità con l'aroma caratteristico di una piscina. Sì, l'odore dell'acqua è mescolato con una sostanza chiamata cloro. Ma sai qual è esattamente lo scopo di questo cloro che viene miscelato nell'acqua della piscina? Se non lo sai, vediamo la spiegazione qui sotto!

Il cloro o ipoclorito di calcio è un tipo di disinfettante che viene solitamente utilizzato nell'acqua delle piscine. Il cloro ha generalmente la forma di una polvere bianca simile a una polvere che si scinderà in acqua e produrrà ossigeno e gas di cloro. Il gas di cloro è ciò che emana l'odore pungente delle piscine. Il cloro stesso viene miscelato nell'acqua della piscina non senza la sua funzione e il suo scopo. La funzione del cloro nell'acqua della piscina non è solo quella di uccidere i batteri patogeni diffusi nell'acqua della piscina, ma anche quella di purificare l'acqua.

Sebbene abbia il vantaggio di uccidere i batteri e purificare l'acqua, ciò non significa che l'uso del cloro possa essere miscelato con noncuranza. L'uso del cloro nelle piscine deve essere adeguato alla concentrazione richiesta e ai limiti di sicurezza stabiliti dalle agenzie di regolamentazione. Concentrazioni di cloro inferiori al limite possono impedire l'uccisione dei batteri patogeni presenti nella piscina. Questo può portare alla diffusione di malattie infettive. Nel frattempo, se la concentrazione di cloro miscelato è eccessiva, può rappresentare un pericolo per la salute. Questo pericolo è dovuto al gas di cloro rimasto nell'acqua della piscina.

Per maggiori dettagli sui pericoli del cloro eccessivo nelle piscine, la seguente è una descrizione:

1. Provoca irritazione agli occhi

Quando il cloro reagisce con altre sostanze organiche come l'urina e il sudore dei bagnanti, il cloro produrrà un composto simile al tricloruro di azoto. Questo composto tricloruro può causare irritazione delle mucose (muco), innescando così l'irritazione degli occhi. Nel tempo, gli occhi che sono spesso esposti all'acqua della piscina contenente questi composti di reazione possono avere problemi di vista, come cornee torbide, irite, retinite e formazione di cataratta.

2. Infezione della pelle

Il cloro nell'acqua della piscina può causare irritazioni alla pelle. Il contatto con l'acqua della piscina che contiene cloro in eccesso provoca eruzioni cutanee rosse e infezioni della pelle. Inoltre, il cloro reagisce con la materia organica per produrre una serie di sostanze tossiche che possono danneggiare la pelle. E quelli che sono più inclini a sperimentare gli effetti negativi delle tossine dal cloro nelle piscine sono i bambini.

3. Patologie del sistema respiratorio

L'apparato respiratorio è uno degli organi del corpo che è molto facilmente esposto al cloro sotto forma di gas nelle piscine. Il cloro in queste piscine può causare diverse malattie polmonari, come la bronchite e la broncocostrizione indotta dall'esercizio (EIB). Inoltre, spesso si riscontrano anche casi di asma vissuti da qualcuno dopo il nuoto. Questa condizione di asma è spesso chiamata asma del nuotatore. Questo è sospettato a causa dell'esposizione al gas di cloro. Non solo, i composti del cloro nel cloro possono anche causare epiglottite, che è gonfiore e infiammazione dell'epiglottide che interferisce con il processo respiratorio.

Le malattie respiratorie dovute al nuoto tendono ad essere più vissute dalle persone che nuotano in piscine coperte con scarsa circolazione dell'aria. Questo perché l'aria nella piscina coperta sarà piena di gas di cloro.

4. Carie e scolorimento dei denti

La reazione del cloro con l'acqua della piscina si tradurrà in un pH elevato dell'acqua della piscina che può causare diversi problemi ai denti, come scolorimento e carie. Il cloro è uno dei composti che possono causare lo scolorimento dei denti. Inoltre, l'alto pH dell'acqua della piscina può far ammorbidire lo smalto dei denti e rendere i denti più suscettibili alla carie e più sensibili. A lungo termine, il cloro può anche causare la corrosione dei denti.

5. Problemi dell'apparato digerente

Mentre nuoti, potresti ingoiare inconsciamente l'acqua della piscina che è stata mischiata con il cloro. Bene, se ciò accade spesso, è probabile che sentirai una sensazione di bruciore quando l'acqua ti entra in gola. Quindi, se la quantità di cloro ingerita è piuttosto elevata, possono verificarsi danni ai tessuti del corpo, in particolare ai tessuti del tubo digerente. Inoltre, se la concentrazione di cloro nell'acqua della piscina supera il limite di sicurezza, ha il potenziale di causare danni alla bocca, all'esofago e allo stomaco, nei casi più gravi può anche causare sanguinamento.

Sebbene il cloro abbia una buona funzione per uccidere i batteri nelle piscine, d'altra parte, il cloro ha anche un cattivo effetto sul corpo. Pertanto, se hai davvero un hobby del nuoto, dovresti usare una certa protezione quando nuoti, come usare occhialini da nuoto, tappi per il naso e anche fare attenzione quando apri la bocca durante il nuoto in modo da non ingerire troppa acqua della piscina.