Segni di problemi agli occhi con ipovisione - GueSehat.com

I dati dell'OMS nel 2018 stimano che attualmente ci siano circa 1,3 miliardi di persone in tutto il mondo che vivono con disabilità visive. Questo ovviamente può influire sulla qualità della vita perché limita l'accesso di una persona all'istruzione e al lavoro. Se non gestita correttamente, influenzerà la crescita economica di un paese.

Ci sono molti problemi di vista, come cataratta, retinopatia diabetica (RD), bulbo oculare anormale o anomalie del SNC, glaucoma, errori di rifrazione, disturbi del segmento posteriore non RD, opacità corneali non tracomatiche, ptosi (occhi vitrei), pterigio e cornea opacità a causa del tracoma.

Healthy Gang mai sentito nominare bassa visione? Sulla base dei dati dell'Agenzia per la ricerca e lo sviluppo della salute, Ministero della Salute della Repubblica di Indonesia nel 2016, il numero di persone con problemi di vista in Indonesia ha raggiunto l'1,2%, sia nelle donne che negli uomini. Dai, fai conoscenza con uno di questi disturbi agli occhi!

Cos'è l'ipovisione?

L'ipovisione è un disturbo visivo caratterizzato da una diminuzione dell'acuità visiva. Ciò si traduce nella capacità limitata di una persona di svolgere le attività quotidiane in modo indipendente. L'ipovisione è diversa dalla cecità. Anche dopo il trattamento, la perdita della vista che si è verificata non può essere corretta.

Leggi anche: Riconosci le 7 cause degli occhi infossati

Quali sono i segni?

Citazione da Associazione americana per l'oftalmologia pediatrica e lo strabismoAlcuni dei segni di ipovisione sono difficoltà a riconoscere i volti e misurare le distanze da oggetti come scale, marciapiedi e muri. Inoltre, come riportato da nhs.ukAltri sintomi di ipovisione sono:

  • Gli oggetti colorati sembrano sbiaditi.

  • Le linee rette sembrano inclinate.

  • Difficoltà a leggere anche indossando occhiali o lenti a contatto.

  • Difficile guidare di notte.

La causa nei bambini

L'ipovisione può verificarsi durante l'infanzia a causa di albinismo, cataratta nei bambini, glaucoma nei bambini, nistagmo e disturbi della retina e del nervo ottico.

Controllo dell'ipovisione

Gli esami per l'ipovisione variano a seconda dell'età del bambino. L'oftalmologo scoprirà quanto più possibile della funzione visiva del bambino, compresa l'acuità visiva (quanto chiaramente gli oggetti possono essere visti), i disturbi di rifrazione (gli occhiali aiutano a migliorare la vista), il campo visivo (quanto è ampia la vista), la funzione dei muscoli oculari (linea degli occhi e capacità della palla).Gli occhi per ruotare in direzioni diverse), nonché come vedere i colori. Ulteriori test che di solito sono raccomandati sono l'elettroretinogramma (ERG) e il potenziale evocato visivo (VEP).

Leggi anche: Conoscere la retinopatia prematura sperimentando il figlio di Surya Saputra

Intervento precoce Cosa si può fare?

I bambini di età inferiore ai 3 anni possono ottenere un intervento precoce relativo a problemi di ipovisione. L'intervento coinvolgerà un'équipe di educatori speciali, in collaborazione con genitori e caregiver. Altri trattamenti che si possono fare sono l'uso di occhiali, lenti a contatto, lenti d'ingrandimento, binocoli e telescopi.

Affinché la disabilità visiva non peggiori e non porti alla cecità, una persona deve sempre mantenere la salute degli occhi. Questo perché il 90,7% della cecità può essere effettivamente prevenuto e curato, mentre solo il 9,3% non può essere prevenuto. Ci sono diversi modi che possono essere fatti, come mantenere uno stile di vita sano, mangiare cibi nutrienti e sottoporsi a regolari esami della vista.

In occasione della Giornata Mondiale della Vista 2018, in collaborazione con il Ministero della Salute della Repubblica di Indonesia, il National Eye Committee (Komatnas) e l'Association of Indonesian Ophthalmologists (Perdami), Standard Chartered Bank Indonesia ha organizzato un evento dal tema “ Eyecare Everywhere”, culminata domenica 4 novembre 2018 a Jakarta.

Leggi anche: Questo è il primo soccorso per le lesioni agli occhi

Sono state inoltre svolte una serie di attività, tra cui l'esecuzione di visite oculistiche gratuite per bambini con disabilità sotto gli auspici della Fondazione per lo sviluppo dei bambini con disabilità (YPAC), l'esecuzione di visite oculistiche gratuite per 1.000 bambini di età compresa tra 3-18 anni in 5 Child Friendly Integrated Public Spaces (RPTRA) South Jakarta, ha consegnato gli occhiali a 150 bambini e, attraverso Hellen Keller International, ha fornito la formazione SIGALIH (Vision Disorders Information System) a 20 operatori sanitari a Gowa, nel Sud Sulawesi. SIGALIH è un'applicazione rilasciata dal Ministero della Salute indonesiano, per registrare vari rapporti riguardanti la salute degli occhi dei cittadini indonesiani attraverso la diagnosi precoce a Posbindu.

Rino Donosepoetro, CEO di Standard Chartered Bank Indonesia, ha spiegato che l'impegno per ridurre la cecità evitabile attraverso il programma Seeing in Believing è stato attuato da 15 anni in alcuni paesi in cui opera la banca. In Indonesia, questo programma ha raggiunto 3 regioni, ovvero Giacarta, West Nusa Tenggara e North Sulawesi. Almeno 2.300 bambini provenienti da scuole con bisogni speciali hanno ricevuto servizi di visita oculistica e 1.302 bambini hanno ricevuto servizi di riduzione della vista ( servizio di ipovisione ).

La disabilità visiva e la cecità, compresa l'ipovisione, non sono solo un grave problema di salute, ma anche un problema sociale. Pertanto, ogni livello della società ha interesse a combatterlo. Prenditi sempre cura della salute degli occhi, sì! (TU DICI)