Farmaci per la tosse che non causano sonnolenza

La tosse non è una malattia, ma uno dei segni o sintomi clinici più comuni riscontrati nelle malattie respiratorie e polmonari. In base alla durata, la tosse può essere classificata in tosse acuta, tosse subacuta e tosse cronica. Oltre ai tipi di tosse, la banda sana deve conoscere le medicine per curare la tosse, in particolare le medicine per la tosse che non provocano sonnolenza.

Tipi di tosse

In generale esistono diversi tipi di tosse in base alla durata, come spiegato dal dott. Zizi Tamara M.Si (erba) dell'Associazione dei medici erboristi (PDHMI).

1. Tosse acuta

È la fase iniziale della tosse e facile da curare, e dura meno di tre settimane. Le cause principali sono le infezioni del tratto respiratorio superiore, come il comune raffreddore, la sinusite acuta, la pertosse, la rinite allergica e la rinite irritativa.

Le infezioni virali del tratto respiratorio inferiore possono anche causare tosse acuta tra cui bronchite e polmonite, che sono infezioni dei rami della trachea e dei polmoni. Inoltre, la causa della tosse acuta può verificarsi anche per reflusso acido gastrico o GERD (Malattia da reflusso gastroesofageo) o per inalazione di sostanze che irritano le vie respiratorie.

2. Tosse subacuta

È una fase di transizione da acuta a cronica che dura 3-8 settimane. La causa più comune è una tosse post-infettiva dovuta a batteri.

3. Tosse cronica

È una tosse difficile da curare perché dura per un lungo periodo di tempo, che supera le 8 settimane. Una tosse cronica può anche indicare la presenza di altre malattie più gravi, come l'asma, la tubercolosi (TBC), la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), il disturbo da reflusso gastrico e il cancro ai polmoni. Inoltre, il consumo di farmaci come gli ACE inibitori e in chi lavora in un ambiente ad alto inquinamento può provocare anche tosse cronica.

Leggi anche: Uso di medicinali a base di erbe per la tosse nelle strutture sanitarie

In base alla tipologia, la tosse si può dividere in 2 (due) ovvero tosse con catarro e tosse secca.

1. Tosse con catarro

Caratterizzato dalla presenza di catarro o muco che raggiunge la gola, può provenire dal naso, dalle cavità del seno o dai polmoni. Quando si tossisce, il catarro non deve essere soppresso o fermato perché può causare il blocco dei polmoni. Invece, il catarro può essere espulso in modo che i polmoni possano diventare puliti.

La tosse con catarro può essere causata da influenza, malattie polmonari croniche o nei fumatori. Questo tipo di tosse con catarro può anche essere un sintomo di GERD o acido dello stomaco che sale in gola, stimolando così la tosse e questa condizione può spesso causare il risveglio dal sonno.

2. Tosse secca

Caratterizzato dall'assenza di catarro o muco. Di solito dura più a lungo della tosse con catarro. Una tosse secca può essere causata da broncospasmo, allergie, asma o farmaci per l'ipertensione. Esistono diversi farmaci per l'ipertensione che possono causare la tosse, vale a dire gli ACE-inibitori, come captopril, enalapril maleato e lisinopril.

Leggi anche: Il virus della tosse dei bambini sta diventando testardo, ecco come affrontarlo

Farmaci per la tosse che non causano sonnolenza

Il trattamento della tosse si basa sulla causa. Se la tosse è causata da una malattia, trattare la malattia che la causa è il passo più efficace. Il trattamento della tosse può essere effettuato assumendo farmaci per la tosse da banco o prescritti da un medico.

I farmaci per la tosse usati includono farmaci che possono sopprimere il riflesso della tosse (gruppo antitosse) o quelli che assottigliano il catarro in modo che il catarro possa fuoriuscire facilmente (gruppo espettorante).

I farmaci per la tosse da banco comunemente usati di solito contengono una combinazione di antistaminici, decongestionanti, sedativi della tosse ed espettoranti. Antistaminici comunemente usati come la clorfeniramina maleato (CTM). Sebbene possa ridurre il prurito alla gola, il marchio CTM provoca un effetto sonnolente.

Questo effetto sonnolento, ovviamente, per i lavoratori diventa un ostacolo nelle loro attività. Di conseguenza, i farmaci spesso non vengono assunti secondo le regole d'uso. Poiché il medicinale assunto è inferiore alla dose, la guarigione diventa meno efficace.

È molto importante leggere attentamente le istruzioni o come usare il medicinale da banco per la tosse prima di iniziare a usarlo per trattare la tosse. Oltre alla sonnolenza, gli effetti collaterali che possono derivare dall'uso di farmaci per la tosse sono vertigini, nausea e vomito.

Medicina a base di erbe per la tosse

La terapia a base di erbe può essere utilizzata come alternativa per aiutare a curare la tosse. Molti studi sono stati effettuati per trovare l'efficacia dei medicinali a base di erbe. Si dice che le medicine a base di erbe siano meglio tollerate delle droghe sintetiche, quindi non causano effetti collaterali di sonnolenza.

Se consumato dai lavoratori non provocherà una diminuzione della concentrazione e della prontezza sul lavoro. Le piante di erbe usate per il trattamento della tosse di solito funzionano come emollienti (funzionano per alleviare il dolore dovuto alla mucosa irritata), secretolitiche, espettoranti e mucolitiche (funzionano per fluidificare il muco), immunomodulanti e antitosse.

Anche l'uso di erbe medicinali per la tosse deve rispettare il principio di razionalità così come la medicina convenzionale. Pertanto, è necessario considerare anche la dose del farmaco. Scegli medicinali erboristici che abbiano istruzioni chiare per l'assunzione e abbiano le indicazioni giuste.

Leggi anche: Gestire la tosse a casa

Riferimento:

  1. Holzinger, et al. La diagnosi e il trattamento della tosse acuta negli adulti. Deutsches Arzteblatt International. 2014. Vol 111(20).p.356-363.

  1. Blasio, et al. Gestione della tosse: un approccio pratico. Giornale della tosse. 2011. DOI: 10.1186/1745-9974-7-7.

  2. Wagner, et al. Medicina di erbe per la tosse: una revisione sistematica e una meta-analisi. Articoli originali. Forsch Komplementmed. 2015. p.359-368.

  1. La Società Indonesiana di Respirologia. Associazione indonesiana dei medici polmonari. Tosse con catarro e secca, riconoscere la differenza alla causa. 2013. //klikpdpi.com/index.php?mod=article&sel=7938

  2. Mun'im, A., Hanani, E. Fitoterapia di base. Diana del popolo. 2011. p.1 - 22