Limiti sicuri del consumo di sale durante la gravidanza - GueSehat.com

Durante la gravidanza sono molte le regole che devono essere seguite, affinché le condizioni di salute di mamme e feti siano mantenute in modo ottimale. Uno di questi è prevenire il rischio di ipertensione. Il rischio di ipertensione è il motivo principale per cui il consumo di sale dovrebbe essere limitato durante la gravidanza. Allora, qual è effettivamente il limite alla quantità di sale che è sicuro consumare per le donne in gravidanza per evitare il rischio di ipertensione? Controlla la spiegazione completa, ecc., presa da Cosa aspettarsi.

Benefici del sale per le donne in gravidanza

Il sale è una delle assunzioni che devono essere limitate durante la gravidanza. Tuttavia, questo non significa che devi smettere del tutto di consumare sale. A causa del fatto, senza sale il corpo umano non sarà in grado di funzionare correttamente, soprattutto durante la gravidanza.

Perché abbiamo bisogno del sale? Il sodio, uno degli elementi chimici contenuti nel sale, ha la funzione di regolare il livello del fluido, la temperatura e il livello di pH del corpo umano. Nel frattempo, una mancanza di sale rende i muscoli, i nervi e gli organi del corpo incapaci di funzionare correttamente. Soprattutto considerando che durante la gravidanza si tende ad aumentare il volume del sangue e dei liquidi. È qui che il sale svolge un ruolo importante, vale a dire il mantenimento dell'equilibrio dei fluidi e del sangue nel corpo.

Inoltre, lo iodio nel sale è anche molto importante per lo sviluppo del cervello e del sistema nervoso del feto. Secondo una ricerca negli Stati Uniti, la carenza di iodio durante la gravidanza può causare morte, aborto spontaneo o sviluppo anormale del cervello nel feto. Quindi, le donne incinte possono ancora consumare sale, purché sia ​​conforme alla quantità raccomandata.

Dosaggio sicuro di sale per le donne in gravidanza

Secondo le linee guida dietetiche per gli americani stabilite dal Dipartimento dell'Agricoltura (USDA) e dal Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti, la quantità di sale consigliata per le donne in gravidanza è di circa un cucchiaino (6 grammi) al giorno. Ma quello di cui dovresti essere consapevole è che possiamo trovare facilmente il sodio in tutte le varianti di fast food. Quindi, limita il suo consumo.

Quanto è grande il rischio di ipertensione durante la gravidanza?

Segnalato da Notizie mediche oggiL'ipertensione è un caso che è abbastanza spesso vissuto dalle donne in gravidanza. Almeno circa il 20% o 1 donna incinta su 5 è suscettibile all'ipertensione. Se non controllate, le condizioni di ipertensione durante la gravidanza possono causare condizioni fatali per la madre e il feto nell'utero. Le donne che soffrono di ipertensione durante la gravidanza saranno più suscettibili a determinate malattie, come convulsioni durante la gravidanza, insufficienza renale, cirrosi epatica, ictus e persino la morte.

Leggi anche: Assunzione super salutare per i pazienti ipertesi

Suggerimenti per limitare l'assunzione di sale

Ridurre la quantità di sale consumata durante la gravidanza non è facile. Tuttavia, questo è molto fattibile. La chiave è cucinare spesso a casa. Questi sono piccoli cambiamenti che ti aiuteranno davvero ad adottare una dieta più sana.

Cucinando da soli, puoi limitare la quantità di sale in ogni cibo che mangi. Questo è certamente diverso se ti piace il cibo in un ristorante. Come consiglio, affinché il gusto della cucina delle mamme rimanga delizioso, aggiungete le spezie.

È anche importante che le donne incinte riducano l'assunzione di fast food, cibi surgelati e snack confezionati. Allora, cosa succede se hai voglia di cibo salato? Va bene indulgere in voglie, purché non sia fatto in quantità eccessive, mamme! Non dimenticare di preparare spuntini sani, come frutta, verdura, noci e yogurt magro, per non essere tentato di mangiare snack ricchi di sale. (FY/USA)

Leggi anche: Questo è l'effetto se ti piace mangiare cibi salati!