Pazienti con cancro adenoide cistico carcinoma - GueSehat.com

Geng Sehat potrebbe aver letto spesso delle straordinarie esperienze dei malati di cancro. Sia quelli che sono riusciti a diventare sopravvissuti o sopravvissuti, sia quelli che hanno dovuto morire dopo una lunga lotta contro questa malattia mortale. Bene, hai sentito la storia di Ali Banat, un giovane imprenditore di successo di Sydney, in Australia, che ha dato tutta la sua ricchezza ai bambini in Africa dopo che gli è stato diagnosticato un cancro? Scopriamo di più sul cancro adenoide cistico di Ali e quanto sia nobile la visione di quest'uomo che alla fine è dovuto morire lo scorso maggio.

Cancro del carcinoma adenoide cistico di Ali Banat

Segnalato da webmd.comIl carcinoma adenoide citico (ACC) è un raro tipo di cancro orale, che viene solitamente rilevato nelle ghiandole salivari. Queste ghiandole sono sotto la lingua e sotto ogni lato della mascella. In casi speciali, l'ACC si può trovare anche intorno alla bocca, alla gola, alle ghiandole sudoripare o alle ghiandole lacrimali.

Delle 500.000 persone che sviluppano il cancro ogni anno, circa 1.200 hanno un carcinoma adenoide cistico. Questo tumore colpisce più donne che uomini e può manifestarsi a qualsiasi età. La crescita di queste cellule tumorali tende ad essere lenta. Di conseguenza, prima che tu ti renda conto dei sintomi, a volte le cellule tumorali si sono diffuse in altre parti del corpo, come i polmoni, il fegato e le ossa.

Motivo

Gli specialisti del cancro non sono stati in grado di determinare la causa del carcinoma adenoide cistico. Molto probabilmente, queste cellule tumorali si presentano a causa di composti cancerogeni nel corpo. L'inquinamento, l'amianto e il consumo improprio di molti cibi fritti possono causare questo problema.

Sintomo

Il primo sintomo di questo tumore è caratterizzato da un nodulo in bocca, sotto la lingua o all'interno della guancia. Questi grumi di solito crescono lentamente e sono indolori. Tuttavia, i malati possono avere difficoltà a deglutire, cambiamenti nella voce che suonano rauca, difficoltà a parlare. Questo tipo di cancro può diffondersi lungo i nervi, quindi il paziente può provare intorpidimento del viso.

Trattamento

Il trattamento standard per il carcinoma adenoide cistico è la chirurgia e la radioterapia. Durante l'intervento, il medico non solo rimuoverà il tumore, ma anche alcuni tessuti sani attorno ad esso. Il medico esaminerà il tessuto per assicurarsi che il cancro non si sia diffuso oltre il tumore.

Il medico controllerà anche i nervi del paziente, per assicurarsi che il cancro non si diffonda intorno ai nervi. L'obiettivo di questa procedura è rimuovere una rete di cellule tumorali senza danneggiare i nervi. A volte, una parte del nervo deve essere rimossa per raschiare via l'intero cancro.

Se la condizione è così complicata, il rischio è che il paziente non sia in grado di muovere il viso. Come soluzione, i medici possono ricollegare i nervi danneggiati con i nervi sani, in modo che i pazienti possano ancora spostare l'area del viso esposta alle cellule tumorali.

Speranza di vita dei malati

È molto difficile liberarsi completamente del carcinoma adenoide cistico. I tumori possono ripresentarsi anni dopo, nello stesso punto o in altri organi del corpo. In generale, le persone a cui viene diagnosticato un carcinoma adenoide cistico hanno una probabilità massima di vivere 5 anni dopo la diagnosi.

Il cancro diventa l'inizio del cambiamento nella visione e nella missione nella vita di Ali Banat

Ali Banat era una figura miliardaria in giovane età. In un'esclusiva video intervista su YouTube dal titolo Dotato di cancro insieme ai principali media islamici in Australia, One Path Network, è noto che l'ammontare della ricchezza di Ali è piuttosto fantastico.

Che vanno da braccialetti di diamanti del valore di $ 60.000, dozzine di scarpe da ginnastica Louis Vuitton per $ 1.300 al paio, orologi di lusso, occhiali da sole di marca, cappellini da baseball Gucci e auto Ferrari che costano $ 600.000. Ali ha persino una fila di infradito da indossare in bagno, che si traduce in 10 milioni al paio!

Tuttavia, guidare un'auto sportiva come una Ferrari non ha più attraversato la mente di Ali dopo che gli è stato diagnosticato un carcinoma adenoide cistico allo stadio 4. I cambiamenti nei suoi obiettivi di vita hanno iniziato a perseguitarlo dopo aver visitato la tomba del suo migliore amico, morto anche lui di cancro.

Ali pensò, in futuro lo avrebbe seguito. “E dopo la morte, nessuno sarà più con noi. Niente madre, padre, fratello o sorella. Il denaro non servirà affatto quando verrà la morte, perché tutto ciò che resta è l'elemosina e la carità", ha detto.

"Considero questo cancro un dono, perché Dio mi dà ancora l'opportunità di cambiare", ha aggiunto Ali. Il cancro apre gli occhi per non sprecare i piaceri della vita, che finora possono essere considerati solo banali. Ali ha anche deciso di donare quasi tutta la sua ricchezza in beneficenza. La sua unica motivazione è che non vuole lasciare il mondo con nessuna ricchezza residua.

Ali, condannato a soli 7 mesi di vita, ha subito venduto la sua proprietà per aiutare i bambini ei poveri di Tongo, in Africa. Ha costruito una fondazione chiamata Muslim Around the World Project. Attraverso Internet e i social media, questa fondazione sta crescendo rapidamente.

Per il futuro di Tongo furono costruite numerose moschee, scuole, ospedali e persino case abitabili per vecchie vedove. Hanno anche costruito una mensa per i poveri del Ramadan, per le persone di Tongo che stanno digiunando. Gli africani amano molto Ali. Anche i media stranieri sono entusiasti di supportare le prestazioni del Progetto MATW. Il programma di donazioni ha raggiunto 1.038.470 dollari. L'approvvigionamento di materie prime alimentari si è esteso anche al Libano e ai suoi dintorni.

Fino alla fine, martedì 29 maggio 2018, Ali ha affrontato Dio poco prima dell'ora della preghiera maghrebina. Come se avesse già avuto la premonizione che la sua fine fosse vicina, il giorno prima di morire, attraverso l'account Instagram ufficiale @matw_project, Ali ha condiviso un video.

Nel video di 59 secondi, usando il linguaggio dei segni, Ali chiede alle persone di pregare per lui. Il motivo è perché non sappiamo mai quale preghiera sarà esaudita. Anche celebrità indonesiane, come Dewi Sandra e Shireen Sungkar, hanno espresso le loro condoglianze per il passaggio di Ali attraverso i loro account sui social media.

Speriamo che la determinazione di Ali nel rispondere alla condanna a morte facendo cose utili a molte persone possa ispirarci ancora di più, le bande. Sii grato per la vita sana che ti è stata data e condividila sempre con gli altri. Perché in verità la salute è il tesoro più costoso che il denaro non può comprare. (FY/USA)