È vero che i peli di gatto causano il Toxoplasma?

Qual è la prima cosa che ti viene in mente quando senti il ‚Äč‚Äčnome Toxoplasma? Sì, sicuramente molti di voi lo associano subito a gatti o donne in gravidanza. Il mito della causa della toxoplasmosi, che è causata dal pelo di gatto e può capitare alle donne in gravidanza, sembra dover essere nuovamente dimostrato vero. Scopriamo la verità!

L'origine del toxoplasma e la modalità di trasmissione

Chi dice che i gatti sono gli unici animali che possono diffondere il virus del toxoplasma? In effetti, anche molti altri animali come uccelli, pesci, conigli, cani, capre, maiali e altri tipi di mammiferi possono trasportare parassiti. toxoplasma gondii, sai! Questi parassiti si moltiplicheranno principalmente nell'intestino tenue degli animali a sangue caldo e produrranno oocisti a forma di uova. Queste uova si schiuderanno e vivranno negli animali e nell'uomo infetti. Inoltre, questo pericoloso parassita si può trovare anche negli alimenti contaminati o in condizioni non igieniche. Ad esempio, carne e uova cotte a metà e frutta o verdura non lavate. Potrebbe essere, feci di animali domestici di mamme che contengono ovocita toxoplasmatico può anche trasportare germi di Toxoplasma e causare infezioni nel corpo umano. Quindi, non c'è niente di male nell'essere attenti quando si vogliono smaltire o pulire le feci di questi animali, sì! Dopo aver svolto attività in giardino, dovresti lavarti subito le mani perché le cisti del toxoplasma possono vivere nel terreno per un certo periodo di tempo.

Se interessato...

Sfortunatamente, il mito secondo cui la maggior parte delle donne incinte soffre di toxoplasmosi è vero. Secondo studi recenti, si stima che ben il 40% delle donne in gravidanza sia positivo alla toxoplasmosi all'inizio della gravidanza. Questa situazione sconvolge la salute della madre e le condizioni del feto che può essere facilmente infettato. Di conseguenza, non di rado molti bambini nascono con disabilità, come la vista imperfetta o la perdita dell'udito nelle orecchie. Se non si presta attenzione durante la gravidanza, i germi che causano la toxoplasmosi possono entrare nel corpo e aumentare la possibilità di anomalie che si verificano nel bambino che deve nascere. Non solo colpisce i nervi, il tuo bambino può anche essere affetto da ritardi nello sviluppo psicomotorio e disturbi dell'intelligenza. Pertanto, è importante riconoscere i sintomi della toxoplasmosi in coloro che sono adulti, in particolare le madri in gravidanza. Prendi nota dei sintomi qui sotto!

  1. Febbre e influenza
  2. Affaticamento eccessivo
  3. Mal di testa e mal di gola
  4. Disturbi della pelle
  5. Linfonodi ingrossati

Anche se sembra semplice e forse il medico dirà che le condizioni di cui sopra sono solo sintomi di una lieve influenza, devi comunque essere vigile! Perché in effetti, solo il 10-20% circa delle persone con toxoplasmosi mostra sintomi. E se fosse stato colpito? La buona notizia è che le persone con la toxoplasmosi possono essere curate! La manipolazione e la cura delle donne in gravidanza affette da questa malattia devono essere effettuate precocemente per prevenire la possibilità di infezione nel feto nell'utero. Alcuni farmaci come piramidina o pirimetamina più sulfadiazina sarà dato dal medico. Inoltre, le mamme possono anche sottoporsi a controlli periodici sottoponendosi a test di laboratorio TORCH. Questo test consiste in 4 passaggi, vale a dire identificare il parassita Toxoplasma, rosolia, Citomegalovirus (CMV), e herpes.

Prevenire in anticipo

Dopo aver conosciuto i vari fatti sulle cause e sui sintomi della toxoplasmosi, sicuramente dovresti conoscere anche queste informazioni! Sì, come prevenirlo. In sostanza, che tu sia incinta o meno, l'igiene e la salute del tuo animale domestico devono essere sempre mantenute e curate. Di seguito sono riportati alcuni passaggi che è possibile eseguire per impedire la trasmissione:

  1. Pulisci la gabbia del tuo animale ogni giorno. Non essere pigro per pulire le feci degli animali perché può trasmettere l'infezione dopo essere stato lasciato per 36-48 ore.
  2. Quando si puliscono le gabbie o si fanno il bagno agli animali, indossare guanti di gomma. Dopodiché, continua a pulire di nuovo mani e piedi.
  3. Non dimenticare di soddisfare le esigenze di cibo e bevande del tuo animale domestico in modo che non cerchino altre prede. Conservare sempre il cibo allo stato secco o proveniente da cibo in scatola.
  4. Porta regolarmente il tuo animale domestico per controlli sanitari, vaccinazioni e test del toxoplasma.
  5. Le mamme che hanno animali domestici dovrebbero essere più vigili nello svolgere le attività domestiche quotidiane. Le mamme sono incoraggiate a cucinare sempre carne ben cotta, pulire ogni ingrediente alimentare prima della lavorazione e utilizzare guanti durante il giardinaggio per ridurre il contatto con i parassiti trasmessi da peli di animali o feci.

Attenzione alla causa della toxoplasmosi, sì! Non dimenticare di condividere queste informazioni con i tuoi amici e familiari! (GS/OCH)


$config[zx-auto] not found$config[zx-overlay] not found