Trattamento permanente del tatuaggio - GueSehat.com

Alcuni sostengono che farsi un tatuaggio permanente sia doloroso. C'è anche chi si sente normale. In conclusione, assicurati di essere assolutamente sicuro prima di lasciare che il tatuatore inizi a dipingere la tua pelle. Non farlo mai per altre persone perché è correlato alle tue condizioni di salute.

Non credere inoltre facilmente che dopo un tatuaggio il trattamento sia solo per un breve periodo. Invece, devi essere pronto a prenderti cura del tuo corpo dopo aver fatto un tatuaggio per il resto della tua vita. Ma non c'è bisogno di aver paura, perché ci sono cose da fare e da non fare dopo un tatuaggio permanente! Ecco 10 consigli da fare!

1. Bevi molta acqua la sera prima di farti un tatuaggio.

Vuoi il processo per rendere il tuo tatuaggio fluido e veloce? La sera prima, bevi prima molta acqua. In questo modo la pelle sarà ben idratata. La pelle secca a causa della mancanza di liquidi renderà difficile l'applicazione dell'inchiostro del tatuaggio sulla pelle.

2. Quando sei tatuato, non muoverti molto.

Quando sei tatuato, non dovresti muoverti molto. Inoltre il tatuaggio può essere gravemente danneggiato, il tatuatore può ferirti accidentalmente infilando l'ago del tatuaggio troppo in profondità. Respira normalmente e non lasciare che il solletico ti raggiunga.

3. Non rimuovere la benda che protegge il tatuaggio finché non è il momento di rimuoverlo.

Dopo aver fatto il tatuaggio, è meglio coprirlo con una benda e lasciarlo lì per 2 ore. Una ferita ancora aperta da un tatuaggio anche se non sanguina molto può diventare un'infezione se non viene chiusa fino a quando la ferita non è asciutta.

4. Pulisci la pelle tatuata con acqua tiepida, non calda.

L'acqua troppo calda danneggerà la pelle e causerà infezioni. Usa un sapone delicato. Strofina delicatamente l'area tatuata. Evita di strofinare il tatuaggio con un panno o una spugna.

5. Asciugare la pelle tatuata con un panno morbido.

Se la pelle tatuata presenta croste, asciugala con un panno morbido. Non strofinarlo troppo forte. Inoltre il tatuaggio può diventare sfocato, la pelle sarà ferita.

6. Dopo aver pulito la pelle tatuata, applicare un unguento inodore e non grasso.

Questo metodo può ammorbidire la pelle e ridurre l'irritazione dopo il tatuaggio.

7. Pulisci e idrata diligentemente la parte del corpo tatuata.

Il processo di recupero della pelle dopo il tatuaggio dura circa 2 settimane. Pulisci e idrata la zona della pelle tatuata almeno 2 volte al giorno. Tuttavia, non applicare troppa crema idratante perché influenzerà la qualità del tatuaggio.

8. Non graffiare la parte del corpo tatuata.

Oltre alle reazioni allergiche, la pelle apparirà croste mentre il tatuaggio inizia lentamente a guarire. Questo processo provoca prurito. Invece di grattarsi, è meglio tamponare delicatamente per ridurre il prurito.

9. Non immergere il tatuaggio finché la pelle non è completamente guarita.

Per un po' evitate di fare il bagno in piscina o al mare. In effetti, non immergerti vasca da bagno se non vuoi che il tatuaggio venga danneggiato e sbiadito. Attendi che il tatuaggio si asciughi completamente e la pelle guarisca.

10. Non lasciare il tatuaggio alla luce diretta del sole prima che si asciughi.

Anche se non può sbiadire un tatuaggio, la luce del sole può offuscare il colore di un tatuaggio fresco. Pertanto, per un po' è necessaria una benda per coprire l'area del tatuaggio.

Queste sono le cose da fare e da non fare per avere un tatuaggio permanente. Prima di decidere di fare un tatuaggio, dovresti prima fare un test per le allergie dal medico. Inoltre, ascolta i consigli del tatuatore professionista che ha gestito il tuo tatuaggio. (NOI)

Cibi sani per la pelle - GueSehat.com

Fonte

Odyssey: cosa fare e cosa non fare sui tatuaggi

Hush: Tattoo Aftercare: cosa fare e cosa non fare